fbpx
32 C
Milan
venerdì 22 Gennaio

Burghy, ritorno al passato?

Burghy, in nome legato a Milano e non solo, ad un periodo "storico" che sembra a volte lontanissimo, ma è dietro l'angolo della storia....

Forestami, un regalo per essere ancora più verde

Più letti

Burghy, ritorno al passato?

Burghy, in nome legato a Milano e non solo, ad un periodo "storico" che sembra a volte lontanissimo, ma...

Battistero di San Vittore ad Arsago Seprio

Anche la Lombardia ha il suo campo dei miracoli. Alla meraviglia del rinascimento pisano, la nostra regione contrappone il...

Vermezzo con Zelo, un comune giovanissimo

Vermezzo con Zelo è un comune della provincia milanese situato nell’area sud ovest nei pressi di Abbiategrasso.Si tratta di...

Un anno così anomalo e particolare richiede un dono natalizio speciale che, andando oltre i più comuni beni di consumo, possa dare un contributo concreto alla costruzione di un futuro migliore.

Forestami, la grande campagna di forestazione del Comune di Milano e della Città metropolitana di Milano che ha l’obiettivo finale di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 sul territorio, offre la possibilità di donare, sul sito Forestami.org, un albero alla città metropolitana di Milano per conto di coloro a cui si desidera fare un regalo di Natale speciale.

Nella seziona “DONA” del sito forestami.org, è possibile donare uno più alberi, a nome proprio o per conto delle persone a cui si desidera fare il proprio regalo di Natale, aderendo a diverse opzioni che vanno da 30 euro per un albero a 250 euro per 10 alberi o un libero contributo all’iniziativaIl valore della donazione include oltre al costo degli alberi la progettazione, la manutenzione per 5 anni e i costi di gestione del progetto.

Il progetto Forestami promosso da Comune di Milano, Città metropolitana di Milano, Regione Lombardia- ERSAF, Parco Nord Milano, Parco Agricolo Sud Milano e Fondazione di Comunità Milano Città, Sud Ovest, Sud Est e Adda Martesana Onlus, è basato su una ricerca realizzata dal Politecnico di Milano (Dipartimento Architettura e Studi Urbani) grazie al sostegno di Fondazione Falck e FS Sistemi Urbani. Forestami, che ha tra i suoi promotori anche l’Università degli Studi di Milano e l’Università degli Studi Milano Bicocca, ha già portato nella prima stagione agronomica (2019-2020), alla piantagione di 280.582 alberi.

Gli alberi migliorano la qualità della vita e della salute pubblicaIn età matura un albero, da solo in un anno, produce un centinaio di kg di ossigeno e, in città, assorbe diverse centinaia di Kg di anidride carbonica. Quella CO2 che è per il 75% prodotta dalle città del mondo e che è alle origini del riscaldamento del pianeta e dei cambiamenti nel clima.

Le donazioni sono raccolte sul Fondo Forestami, costituito in Fondazione di Comunità Milano Onlus, anche attraverso For Funding la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo dedicata a organizzazioni non governative, ad associazioni non profit e a fondazioni selezionate in base a criteri predefiniti, che vogliono avviare un progetto di raccolta fondi coinvolgendo un’ampia comunità di donatori attivi.

forestami
forestami

Leggi anche qui

Busecchina. No, niente trippa

Busecchina, preparazione tipica delle province di Brescia, Bergamo e Mantova è un dolce a base di castagne secche della...