fbpx
32 C
Milan
sabato 17 Aprile

Marvin Hagler, “The Marvelous”

Più letti

Marvin Hagler, campione del mondo dei pesi medi dal 1980 al 1987, si è spento il 13 marzo all’età di 66 anni, nella sua casa nel New Hampshire. A darne l’annuncio è stata la moglie comunicando la triste notizia con un post su Facebook.

Nato il 23 maggio 1954 a Newark nel New Jersey Marvin Hagler a 13 anni si trasferisce a Brockton nel Massachusetts, dove, due anni più tardi, frequentando la palestra dei fratelli Petronelli, si appassiona all’arte del pugilato.

Nel giro di una manciata di anni diventa campione nazionale per la categoria 165 libbre passando da quel momento al professionismo.

Marvin Hagler è forte, picchia duro e vince spesso. Viene notato dal promoter Bob Arum che lo mette sotto contratto e lo porta a battersi per il titolo mondiale dei pesi medi WBC e WBA.

E’ il 30 novembre 1979 quando si sfida con il campione italo-americano Vito Antuofermo a Las Vegas. Hagler picchia pesante senza però riuscire a mettere ko l’avversario. L’incontro finisce in parità, Antuofermo viene riconfermato campione ma lo scontro per lui è durissimo: gli mettono 70 punti di sutura per le ferite riportate.

L’occasione per vincere il titolo si ripresenta 10 mesi dopo quando incontra i neo campione Alan Minter, vincitore su Antuofermo. E’ il 27 settembre 1980 quando a Londra Marvin Hagler mette ko l’avversario in soli 3 round e vince il titolo mondiale dei pesi medi per WBC e la WBA. Titolo che difenderà per 7 anni consecutivi. Nell’83 vince anche la cintura dei pesi medi nella nuova federazione IBF diventando l’unico campione dei pesi medi a possedere le cinture di tutte e tre le federazioni internazionali.

Il campione perde il titolo WBC nel 1987 nello scontro con Sugar Ray Leonard ma ritiene la sconfitta immeritata: la sconfitta a punti per decisione non unanime dei giudici non è accettabile. Deluso e stanco dalla politica che manovra lo sport dà l’addio ai combattimenti.

Cambia vita, si trasferisce in Italia, nel 2000 sposa una ragazza italiana di nome Kay, compra casa a Rozzano e si dedica alla carriera di attore. Tra le sue interpretazioni ricordiamo quella del marine nel film Indio e Indio 2.

Aveva ancora molto da dare, purtroppo non ha potuto farlo. Addio grande campione, buon viaggio Marvelous…

Marvin Hagler
Marvin Hagler

Leggi anche qui

Coronavirus, Coop chiude due domeniche

Sono tante le persone che lavorano nella grande distribuzione alimentare.   E per loro non c'è sosta: tutti i giorni lavorano...