mercoledì,12 Giugno2024
16.9 C
Milano

Fino all’Alba: l’inno dei Giochi Olimpici Milano Cortina 2026

Nel vibrante panorama della musica italiana, ‘Fino all’Alba’, la canzone scelta come brano ufficiale dei Giochi Olimpici Milano Cortina 2026, si erge fiera come vessillo di speranza ed unità.

Interpretato da Arisa, il brano è stato decretato vincitore il 5 marzo 2022 da Amadeus, Ambasciatore di Milano Cortina 2026, con il contest da lui aperto il 2 febbraio 2022, nel corso del Festival di Sanremo. Con il 72% dei voti ‘Fino all’Alba’, brano composto da Francesco Marrone e Giulio Gianno del Corpo Musicale ‘La Cittadina’, ha conquistato il cuore degli italiani con la sua bellezza e la sua profondità emotiva, battendo la canzone ‘Un po’ più in là’ interpretata da Malika Ayane.

Per la selezione dell’inno di Milano Cortina 2026 è stato indetto un concorso, realizzato in collaborazione con il Ministero della Cultura e il Ministero dell’Università della Ricerca, che ha coinvolto le Bande civili e militari, le corali e i Conservatori di tutta Italia. I due brani finalisti sono stati scelti sotto la direzione artistica del Maestro Peppe Vessicchio.

Fino all’Alba: l’inno dei Giochi Olimpici

Il Corpo Musicale “La Cittadina” di San Pietro Martire di Seveso (Mb) è stato il cuore pulsante della canzone interpretata da Arisa. Fondata nel 1881 da un gruppo di giovani melomani, la banda ha attraversato il tempo con dedizione e passione, trasmettendo il valore sociale e culturale della musica attraverso le generazioni. La scelta di ‘Fino all’Alba’ riflette non solo la competenza musicale de ‘La Cittadina’, ma anche la sua storia radicata nella comunità e nel tessuto sociale.

Chi meglio di Arisa avrebbe potuto interpretare questo capolavoro con la sua voce potente e commovente? La sua esibizione sul palco del Festival di Sanremo 2022 ha toccato il cuore di milioni di spettatori, portando vita ed emozione alle parole e alle note di “Fino all’Alba”. La sua collaborazione con i giovani compositori durante una diretta social su Instagram ha aggiunto un tocco personale e significativo a questa straordinaria creazione.

“Fino all’Alba” non è solo un inno, ma una promessa di speranza ed unità. È un richiamo alla grandezza dello sport e alla forza dell’umanità. È un inno che ricorda a tutti che, nonostante le differenze, siamo legati insieme dalla passione per lo sport e dalla voglia di superare i nostri limiti. Mentre ci prepariamo a immergerci nell’atmosfera magica dei Giochi Olimpici Milano Cortina 2026, “Fino all’Alba” sarà la colonna sonora che ci accompagnerà in questo straordinario viaggio verso l’alba di un nuovo giorno.

Il brano può essere ascoltato  sul sito milanocortina2026.org, sul canale YouTube di Milano Cortina 2026 e sugli altri canali social.

Di cosa parliamo

Piove, son felice perchè…

Forse avete notato anche voi che ultimamente piove spesso.....

Lago di Annone: Un Tesoro Nascosto nella Provincia di Lecco

Il Lago di Annone, situato nella provincia di Lecco,...

Snowboard Paralimpico: un nuovo capitolo di inclusività a Milano Cortina 2026

Snowboard Paralimpico: un nuovo capitolo di inclusività a Milano...

29 nati in un giorno: boom di nascite alla Clinica Mangiagalli del Policlinico di Milano

29 nati in un giorno: ma che bella notizia! C’è...

Alegre Milano apre al pubblico e inaugura il nuovo dehor

Alegre Milano, il ristorante custodito nel cuore del centro...

Cosa vedere e leggere

Piove, son felice perchè…

Forse avete notato anche voi che ultimamente piove spesso.....

Lago di Annone: Un Tesoro Nascosto nella Provincia di Lecco

Il Lago di Annone, situato nella provincia di Lecco,...

Snowboard Paralimpico: un nuovo capitolo di inclusività a Milano Cortina 2026

Snowboard Paralimpico: un nuovo capitolo di inclusività a Milano...

Alegre Milano apre al pubblico e inaugura il nuovo dehor

Alegre Milano, il ristorante custodito nel cuore del centro...

Merlata Bloom Milano, la nuova destinazione dell’estate 2024

Merlata Bloom Milano, il Lifestyle Center dal cuore verde della...

Milanesi formali e distaccati come si dice?

Milanesi formali e distaccati? Un domandone! Esistono molti stereotipi sui...

Palazzo Calchi, neoclassicismo in Porta Vigentina

Palazzo Calchi, o Palazzo Calchi Taeggi, è uno storico...

A proposito di..

A voi la scelta