domenica,14 Luglio,2024
HomeCuriositàRosa Maltoni, madre ed insegnante

Rosa Maltoni, madre ed insegnante

Rosa Maltoni in Mussolini nata a San Martino in Strada il  22 aprile 1858 è stata un’insegnante italiana, nota principalmente per essere la madre di Benito Mussolini.

Rosa era  figlia del chirurgo veterinario Giuseppe Maltoni e della casalinga Marianna Ghetti, originaria di Forlì. Nel 1880 conobbe Alessandro Mussolini, un fabbro attivista socialista di quattro anni più anziano, che sposò il 25 gennaio 1882. Dal loro matrimonio nacquero tre figli: Benito, che sarebbe diventato il fondatore del fascismo, Arnaldo ed Edvige.

Rosa Maltoni, madre ed insegnante

Rosa lavorava come insegnante presso Palazzo Varano. Morì prematuramente nel 1905 a causa di una meningite. L’affetto che Benito nutriva per la madre era così profondo che, durante il regime fascista, Rosa fu celebrata come il modello ideale di donna italiana. La sua tomba divenne meta di pellegrinaggi, e molti le tributarono una venerazione quasi religiosa.

Durante il periodo fascista, una via di Roma fu dedicata a Rosa Maltoni, ma dopo la Liberazione venne rinominata in onore della partigiana Rosa Guarnieri Calò Carducci. Anche diverse scuole le furono intitolate, come la Scuola Elementare “Rosa Maltoni Mussolini” a Norma (LT) e la ex Scuola Elementare a Forlì e ad Alessandria, che dopo la guerra fu intitolata a Galileo Galilei.

Dal 1957, riposa nella cripta della famiglia Mussolini, accanto al marito, nel cimitero di Predappio.

Rosa Maltoni, madre ed insegnante
Rosa Maltoni, madre ed insegnante
A tal proposito

Più letti