fbpx

Lo stemma ritrovato: di nuovo al Poldi Pezzoli

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Se ne erano perse le tracce nel dopo guerra e da allora lo stemma del museo Poldi Pezzoli era scomparso.

Realizzato da Lodovico Pogliaghi nella seconda metà del 1800 lo stemma in bronzo del Museo Poldi Pezzoli dopo essere stato trafugato nel 1946, “ricompare” nel 2018 dopo una segnalazione: il Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale, dopo accurate indagini, lo identifica prima ad una casa d’aste ligure e lo sequestra poi ad un signora padovana.

Ed ecco che quindi oggi lo stemma può tornare a casa: il Museo Poldi Pezzoli e tutta la città di Milano non possono che essere felici per questo ritorno a casa

stemma ritrovato
stemma ritrovato