fbpx

Il distributore di benzina parla dialetto milanese

Più letti

Ma che trovata: un distributore di benzina parla dialetto milanese!

L’idea, simpatica non c’è che dire, è di Eni live station: in pratica quando andrete a fare benzina, da soli, senza l’aiuto umano, ecco che il ditributore vi guiderà nel percorso parlando dialetto milanese.

L’iniziativa per essere precisi, non riguarda solo Milano, ma tante altre città. Ed in ognuna si parlerà ovviamente il dialetto del posto.

Il distributore di benzina parla dialetto milanese

Sono infatti 1700 i distributori che hanno adottato questa opzione. E siamo certi che in tanti l’apprezzeranno.

Sarebbe curioso, quasi ci auguriamo che possa “per errore” succedere che ci si trovi per esempio a Bari con il distributore che parla in genovese o viceversa!! Chissà che fila.

Scherzi a parte: un distributore di benzina che parla dialetto milanese è a nostro avviso una bella idea, non solo di marketing: riscoprire le tradizioni, tra cui i dialetti, è sempre una bella cosa.

E chissà se, finito di fare benzina, il distributore non ci saluti dicendo:

Và a cà e pttenètt

 

Ultime

Ferragosto a Milano, cosa fare di diverso?

Ferragosto a Milano. Per scelta, per necessità, per esigenza: qualsiasi sia il motivo per cui vi trovate in città,...

Potrebbe interessarti