fbpx

Rapporto Istat 2022, gioco online in continua crescita dopo il ritorno alla normalità

Più letti

Il periodo della pandemia ha segnato per tutti un cambiamento. La quotidianità così come l’avevamo concepita fino ad allora è stata improvvisamente scossa, ci siamo ritrovati a fare i conti con noi stessi, dare un valore diverso alle cose, ma scoprire nuove realtà.

Molte sono le attività, interessi e passioni che un tempo davamo per scontati e che abbiamo riscoperto nell’isolamento delle quattro mura domestiche. A tal proposito, l’ultimo rapporto annuale dell’Istat ci illustra qual è stata la situazione in Italia nel corso di questo periodo.

Gli italiani hanno riscoperto i propri hobbies

Secondo il rapporto annuale 2022 dell’Istat gli italiani si sono riscoperti amanti della cucina, in molti (circa il 64%) si sono improvvisati cuochi o hanno provato la bellezza del preparare il pane e la pizza fatta in casa. Oltre all’ambito culinario gli italiani hanno riscoperto i propri hobby, trovando anche nuovi interessi e passioni da sperimentare.

Il 50% ha infatti ammesso di aver impiegato una parte considerevole del proprio tempo nel praticare i propri hobbies, rispetto al periodo antecedente la pandemia. Tra questi, in primo piano si impone il settore del gioco, che ha costituito uno degli svaghi offerti dalla rete.

Incremento del gioco online nel periodo pandemico, gambling in continua crescita

Nel corso della pandemia il comparto gioco è andato incontro ad una vera e propria trasformazione, spiegano dalla redazione di Gaming Report, un periodo che ha modificato le abitudini dei giocatori esperti ma allo stesso tempo ne ha attratti di nuovi.

Cruciale è stato il passaggio repentino dal gioco fisico al gioco online, avvenuto in seguito alla chiusura imposta dei punti di gioco fisici. Questo ha creato nuove dinamiche che hanno segnato profondamente il settore, caratterizzato da una crescita imponente. L’utente medio, infatti, ha iniziato ad utilizzare la rete anche per giocare o scaricare giochi, oltre che tenersi informato sulle ultime notizie e tendenze.

Interessante è il dato sulle fasce d’età, a dimostrazione che questo fenomeno non ha coinvolto solamente i più giovani, ma anche i più attempati. Si è registrato infatti un aumento dal 24 al 31,5% per gli adulti compresi tra i 25 e i 64 anni. Nello specifico, per quanto riguarda le giocate online e il download di giochi, vi è stato un incremento dal 32% del 2019 al 38,6% del 2021.

Il settore del gambling è quello che ha tratto maggior giovamento da queste nuove dinamiche. Difatti, il comparto online ha continuato a crescere anche dopo il ritorno alla normalità e la riapertura dei punti di gioco fisici. Si può dire, quindi, che il periodo della pandemia ha segnato una svolta importante nell’industria del gioco.

Ultime

Profondamente Umano: scatti d’autore e realtà aumentata per chi non può parlare

Il 1° dicembre si svolge al  BASE Milano l’evento Profondamente Umano promosso dal Centro Benedetta D'Intino,  occasione in cui prende vita per la prima volta nel capoluogo lombardo un’installazione...

Potrebbe interessarti