giovedì,30 Maggio2024
17.3 C
Milano

Abbondio Sangiorgio, che scultore!

Abbondio Sangiorgio, chi era costui? Il nome ai più non dirà molto, sappiate però che la sua opera più rappresentativa l’avete certamente vista tutti e che facilmente potrebbe trovarsi sullo sfondo di un selfie scattato di fronte a uno dei monumenti più conosciuti di Milano.

Stiamo parlando dell’Arco della Pace sulla cui sommità è posta l’opera del Sangiorgio: la colossale Sesitga della Pace, il gruppo equestre di bronzo rappresentante la Dea della Pace Eirene, posta su un carro trainato da sei destrieri.

Abbondio Sangiorgio - arco della pace
Abbondio Sangiorgio – arco della pace

Ci vollero sei anni per la sua realizzazione che divenne eccelsa anche grazie alla collaborazione di artisti e letterati quali Carlo Cattaneo, Alessandro Manzoni, l’incisore Giuseppe Longhi e il pittore Francesco Hayez.

L’opera venne realizzata dalla fonderia Luigi Manfredini e innalzata sull’Arco il 15 settembre 1837.

Abbondio Sangiorgio, che scultore!

Non è dunque un caso che una delle vie che convergono in piazza Sempione porti il nome dello scultore Abbondio Sangiorgio che, sin da bambino, mostrò spiccate doti artistiche. Nato a Milano nel luglio del 1798 si formò presso l’Accademia di Brera dove, neanche ventenne, vinse la medaglia d’oro del concorso accademico con i bassorilievi di Apollo e Marisa e Il Supplizio di Issione.

Oltre alla Sestiga il Sangiorgio realizzò altre opere di rilievo, tra cui la statua di Vincenzo Monti a Brera e del medico Paletta all’Ospedale Maggiore. Suoi anche i Dioscuri della reggia di Torino, la figura sedente del Romagnosi all’Ambrosiana, il gruppo del Figliol Prodigo al Belvedere di Vienna, la statua equestre di Carlo Alberto a Casale Monferrato e una serie di ritratti.

E’ del 1840 la statua più grande del naturale del Profeta Isaia, posta in una nicchia del secondo ordine della facciata della Chiesa di San Fedele a Milano.

Abbondio Sangiorgio morì a Milano nel 1879 lasciando nelle sue opere una personale impronta neoclassica contaminata da nuove tendenze.

Di cosa parliamo

Olimpiade Culturale, un sodalizio di sport, arte e cultura

L'Olimpiade Culturale di Milano Cortina 2026 rappresenta un ambizioso...

Giampietrino: Un Maestro della Scuola Leonardesca

Giovan Pietro Rizzoli, meglio conosciuto come Giampietrino, è stato...

Chiesa di Santa Maria Incoronata a Milano: Un Tesoro Storico

La chiesa di Santa Maria Incoronata è un luogo...

Prolungamento linea rossa Metro 1: pubblicato il bando

La pubblicazione del bando europeo per l'affidamento dei lavori...

Senstation summer: piazza Duca D’Aosta si trasforma

Lo sport trova casa a Milano Centrale: Senstation, il...

Consigliamo:

Olimpiade Culturale, un sodalizio di sport, arte e cultura

L'Olimpiade Culturale di Milano Cortina 2026 rappresenta un ambizioso...

Giampietrino: Un Maestro della Scuola Leonardesca

Giovan Pietro Rizzoli, meglio conosciuto come Giampietrino, è stato...

Chiesa di Santa Maria Incoronata a Milano: Un Tesoro Storico

La chiesa di Santa Maria Incoronata è un luogo...

Prolungamento linea rossa Metro 1: pubblicato il bando

La pubblicazione del bando europeo per l'affidamento dei lavori...

Senstation summer: piazza Duca D’Aosta si trasforma

Lo sport trova casa a Milano Centrale: Senstation, il...

Opera: un tuffo nella storia e nella cultura della Lombardia

Situata a sud di Milano, Opera è un comune...

Soncino: un affascinante borgo nella provincia di Cremona

Soncino, un incantevole borgo situato nella provincia di Cremona,...

A proposito di..

A voi la scelta