mercoledì,22 Maggio2024
14.8 C
Milano

Studiare l’inglese per diventare guida turistica: i vantaggi

Per chi desidera diventare una guida turistica, magari per mostrare le bellezze di Milano ai turisti, lo studio della lingua inglese è fondamentale. Ma non si può in alcun modo avere un livello scolastico, bensì è determinante valutare dei corsi di inglese a Dublino, dove imparare la lingua a contatto con altre persone e mettendosi alla prova sul “campo”.

Perché l’inglese è importante per le guide turistiche?

Immaginate di dover intrattenere una comitiva di americani in giro per Milano, per l’Italia: come spiegare le bellezze del territorio senza risultare approssimativi? Comunicando senza sforzo grazie alle proprie competenze linguistiche. Chi studia turismo sa molto bene che le lingue sono indispensabili, poiché questo settore richiede una conoscenza approfondita. Ci si ritroverà quotidianamente a contatto con persone che provengono da tutto il mondo.

Ma c’è un filo comune, e non è necessario conoscere decine di lingue: l’inglese e il cinese sono, di fatto, due delle lingue più parlate al mondo. L’opportunità di seguire un corso a Dublino, poi, rende indubbiamente l’esperienza ancor più profittevole, dal momento in cui ci si mette subito alla prova, superando le barriere linguistiche giorno dopo giorno.

Consideriamo, inoltre, che sono tantissimi i tour operator che richiedono un’ottima, se non eccellente, padronanza della lingua inglese, requisito fondamentale durante l’assunzione di nuove guide. Per offrire un’esperienza di viaggio indimenticabile, ai turisti vanno assicurati tutti i comfort del caso, tra cui la possibilità di poter parlare nella propria lingua – o nella lingua “universale” – per ricevere informazioni dettagliate sui luoghi, sulla cultura, sulle tradizioni.

L’abilità linguistica avanzata

Naturalmente, sottolineiamo che l’abilità linguistica delle guide turistiche è assolutamente avanzata, in quanto bisogna parlare in modo chiaro e comprensibile, con una pronuncia corretta. Solamente così i turisti potranno comprendere facilmente le informazioni.

Del resto, sono i turisti stessi ad aspettarsi di poter comunicare facilmente con la loro guida e di ricevere aiuto in caso di bisogno. Purtroppo, qualora le competenze linguistiche non fossero così avanzate, il turista potrebbe sentirsi assolutamente insoddisfatto, se non addirittura frustrato dall’esperienza.

L’importanza dei corsi in lingua inglese

Al giorno d’oggi, si possono valutare molteplici esperienze, soprattutto per chi desidera approfondire davvero una lingua nel modo migliore. Quali? I corsi, per esempio, soprattutto quelli che danno l’opportunità di spostarsi dall’Italia e di mettersi davvero alla prova. Questi corsi sono specificamente progettati per consentire uno studio approfondito della lingua, e sono molteplici gli argomenti affrontati, come l’ampliamento del proprio vocabolario; ci si concentra sulle conversazioni, sulla pronuncia, sulla comprensione orale.

Quali sono le lingue più richieste nel settore?

Nel settore turistico, le lingue hanno un’importanza davvero rilevante, perché rendono accessibile il patrimonio italiano a tutti. Del resto, l’Italia è il Paese ad avere più siti riconosciuti dall’UNESCO: pertanto, sono milioni i turisti che vengono nel Bel Paese per ammirare la sua bellezza.

Dal momento in cui l’Italia è una meta estremamente ambita, chi desidera diventare guida turistica deve valutare le lingue più richieste in questo settore. Al primo posto troviamo l’inglese, poiché è la lingua più parlata al mondo. Ma ci sono anche altre lingue da poter valutare, come il tedesco, il francese, lo spagnolo, il giapponese, il cinese e il russo.

Di cosa parliamo

Trezzano sul Naviglio: un viaggio tra storia e natura

Trezzano sul Naviglio, una cittadina situata a sud-ovest di...

Short Track a Milano Cortina 2026: uno spettacolo di velocità e strategia 

Con le Olimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026 all'orizzonte,...

Tu chiamale se vuoi, emozioni!

Il Duomo di Milano, uno dei monumenti più iconici...

I Piatti Più Consumati a Milano: chi vince?

I Piatti Più Consumati a Milano, quale sarà il...

La Responsabilità dei Rifiuti Urbani è Nostra, Non Solo delle Aziende di Raccolta

In questi giorni di pioggia incessante, passeggiare per le...

Consigliamo:

Trezzano sul Naviglio: un viaggio tra storia e natura

Trezzano sul Naviglio, una cittadina situata a sud-ovest di...

Short Track a Milano Cortina 2026: uno spettacolo di velocità e strategia 

Con le Olimpiadi Invernali di Milano Cortina 2026 all'orizzonte,...

Tu chiamale se vuoi, emozioni!

Il Duomo di Milano, uno dei monumenti più iconici...

I Piatti Più Consumati a Milano: chi vince?

I Piatti Più Consumati a Milano, quale sarà il...

La Responsabilità dei Rifiuti Urbani è Nostra, Non Solo delle Aziende di Raccolta

In questi giorni di pioggia incessante, passeggiare per le...

Canto gregoriano e la devozione mariana

Il 28 maggio la Pinacoteca Ambrosiana vi aspetta alle...

Varzi: una meta imperdibile!

Varzi, un gioiello medievale incastonato nell'Oltrepò Pavese, sorge al...

Corsa contro il tempo per la nuova pista da bob

Il cronometro continua a ticchettare implacabile mentre Milano-Cortina 2026...

A proposito di..

A voi la scelta