fbpx

M4: curiosità sulla linea blu della metropolitana di Milano

Più letti

La M4, la linea blu della metropolitana di Milano che salvo imprevisti sarà operativa dal 2024 e che collegherà San Cristoforo FS all’aeroporto di Linate, disporrà di una passerella elettronica pedonale che porterà i passeggeri direttamente al terminal.

“Sono pochi gli aeroporti In Europa in cui si accede direttamente o si arriva all’interno dello scalo” ha spiegato Alessandro Lamberti, presidente di M4. Per gli utenti provenienti dalle arterie stradali di Milano-Segrate, dai mezzi di superficie e dallo stesso scalo dell’aeroporto è previsto un altro ingresso ovvero dall’edificio “Kiss & Ride”.

Simile alla linea 5 che collega San Siro Stadio a Bignami, dove in ogni stazione sono presenti le barriere automatiche che si aprono all’arrivo del treno e all’apertura delle porte, avrà treni più corti (rispetto alle linee 1, 2, e 3) ma più frequenti.

M4: curiosità sulla linea blu

Quattro carrozze da 600 passeggeri che, nelle ore di punta, passeranno a intervalli di un minuto e mezzo uno dall’altro.Come nella linea lilla la guida sarà totalmente automatizzata., senza conducente. Ci sarà il 5g su tutta la rete e schermi lcd in tutte le stazioni.

Una volta ultimata verrà dato il via al progetto “Arte4” che arricchirà le stazioni, le banchine e i mezzanini di opere d’arte contemporanee e installazioni temporanee o permanenti. “E’ un progetto a cui teniamo molto e che vorremmo vedere realizzato una volta che, nel 2024, sarà aperta e operativa tutta la linea” ha aggiunto Alessandro Lamberti.

m4
m4

 

HTML tutorial