fbpx

Bollino rosso: sempre meglio che la zona

Più letti

Bollino rosso: non vi nascondo che stamattina leggendo le notizie ho sorriso.

Ho sorriso leggendo che il prossimo fine settimana, quello del 6 agosto per intenderci, sarà da bollino rosso. Al momento sono rimasto un po’ così, quasi non volessi capire. Il “rosso” negli ultimi due anni lo abbiamo associato ad altro. E tutto sommato leggendo bollino anzichè zona, oltre a sorridere ho tirato un sospiro si sollievo.

Eh già, stanno per iniziare le grandi fughe dalla città e pare, per l’appunto, che il prossimo fine settimana sarà quello in cui anche Milano si svuoterà. Si svuoterà? Mah. Ad occhio già oggi di gente pare ce ne sia molta meno del solito.

Bollino rosso: sempre meglio che la zona

Non voglio disturbare il riposo del grande Marchionne, scomparso troppo troppo presto, ma non posso non ricordare il suo intervento nel quale si domandava come mai la sua azienda chiudesse il mese di agosto. Io, che non sono AD di niente, penso la stessa cosa. Questa abitudine di chiudere tutto il mese di agosto perchè rimane? Non è abbastanza cambiato il mondo per riuscire a cambiare anche qui questa abitudine? Sottolineo l’anche qui perchè in molti paesi non esiste davvero questa… tradizione.

Ma tant’è, si parlava di bollino rosso. Un po’ come quando arriva il caldo: state in casa nelle ore più calde e bevete tanto. In questo caso: occhio a quando partirete!

 

Ultime

Profondamente Umano: scatti d’autore e realtà aumentata per chi non può parlare

Il 1° dicembre si svolge al  BASE Milano l’evento Profondamente Umano promosso dal Centro Benedetta D'Intino,  occasione in cui prende vita per la prima volta nel capoluogo lombardo un’installazione...

Potrebbe interessarti