fbpx

Centrale District a Lido Milano Live

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

In occasione di Lido Milano Live, organizzato da Wau Milano, abbiamo potuto incontrare davvero tante persone, enti, società che, ciascuna a proprio modo, ha voluto contribuire alla riuscita di questo mese di incontri, cinema, musica e tanto altro.

Un’occasione davvero unica, non solo per i milanesi che hanno potuto godere di un mese intero di programmazione in un luogo speciale di Milano che altrimenti sarebbe rimasto inutilizzato dalle 18.00 in poi, ma anche per tutti coloro che hanno voluto raccontare la propria missione, i propri obiettivi, speranze e desideri.

Abbiamo incontrato Camilla Doni, vice presidente di CentraleDistrict e le abbiamo posto alcune domande.

centrale district a lido milano iive
centrale district a lido milano iive

Centrale District a Lido Milano Live

Come nasce CentraleDistrict e perchè?
Centrale District e’ un associazione formata da imprenditori e cittadini nata dalla voglia di far fronte insieme alle criticità del quartiere motivato dalla spinta al progresso e al miglioramento di quella parte di Milano che e’ a tutti gli effetti il biglietto da visita della città: la Stazione Centrale

Come avete vissuto questo periodo di pandemia.
La pandemia ha toccato tutti noi. Molti dei nostri soci lavorano nel mondo dell’ Hotelerie e del turismo e della ristorazione, settori tra i più colpiti dalla pandemia. Nonostante questo abbiamo cercato di aiutare la città e la nostra zona come potevamo, uniti e compatti.

Ad esempio quando a fine anno le autorità hanno nuovamente chiuso le città abbiamo donato all’associazione pane quotidiano le derrate alimentari comprate per le cene di capodanno o natale, contribuendo nel nostro piccolo ad aiutare i più bisognosi.

Sempre in pandemia abbiamo premiato 4 donne tra le più meritevoli che si sono distinte per i loro contributi nella nostra zona di Centrale e piazza della repubblica
omaggiandole con una Milano Card per andare a visitare il simbolo della nostra città, Il Duomo, in modo diverso con una guida dedicata e riassaporare l’unicità di Milano.

Io stessa, albergatrice per passione da tre generazioni, ho messo a disposizione uno degli Hotels del nostro gruppo che gestisco con i miei fratelli trasformandolo in Covid Hotel per un periodo di tempo.

Quali sono i progetti per la seconda parte dell’anno?
La nostra città ha bisogno di ripartire e di credere nuovamente nelle proprie enormi potenzialità. Noi speriamo di poter realizzare un progetto a cui stiamo lavorando da molto in occasione del Salone del Mobile; inoltre saremo partner di Bookcity e capiremo poi piano piano come poterci rendere nuovamente utili insieme ai cittadini.

Infine anche l‘ apertura di un player cosi importante ed innovativo come Mercato Centrale ,dentro la Stazione Centrale, nel cuore della città che e’ un segnale forte di ripartenza ne siamo certi.

Se poteste cambiare qualcosa della vostra zona, cosa
La stazione di Milano Centrale è il secondo snodo ferroviario del Paese per numero di transiti dopo quella di Roma Termini ed è una delle principali stazioni d’Europa. È la principale porta d’accesso alla città ma e’ anche un monumento bellissimo.

Noi che ci abitiamo e ci lavoriamo intorno ne siamo sempre affascianti ecco perchè da tempo chiediamo alle istituzioni di aiutarci a migliorare l’ effettivo problema del bivacco e del degrado. Siamo convinti infatti che solo lavorando insieme verso la stessa direzione si possa veramente far ripartire . Se potessi cambiare qualcosa comincerei da li, per proseguire cercando di rendere la zona sempre più affascinate ed unica

State partecipando a Lido Milano Live: come mai così distanti da casa?
Essere un associazione vuol dire a nostro avviso credere di operare insieme in modo congiunto realizzando progetti che da solo non potresti o non avresti l ‘occasione di fare, contribuendo a migliorare con il proprio impegno la città che vivi.
Questo e’ lo spirito che anima tutte le Associazioni e anche in Centrale District condividiamo questo valore.

Lido Milano Live è un primo evento estivo pensato proprio per i cittadini, ci e’ sembrato quindi naturale dare il nostro contributo anche in questa occasione.