fbpx

Santo Stefano con il sole, ma la neve è in arrivo

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

La mattina di Santo Stefano è cominciata con un be cielo blu ed il sole che finalmente è tornato ad illuminare Milano.

Saranno i giorni di festa, di zona rossa o non sappiamo cosa, ma facciamo fatica a ricordare quanto è stato l’ultimo giorno senza nebbia o pioggia: ci voleva una bella giornata per rivitalizzare anche l’umore.

Notizia che ormai gira da qualche giorno è però quella che da qui a 48 ore potremmo trovare la neve in città: la Protezione Civile ha già diramato un’allerta meteo proprio tra domenica e lunedì.

In Comune si è svolto un “tavolo neve” che ha coinvolto diversi soggetti proprio per essere pronti qualora dovesse nevicare. Il freddo nel frattempo è arrivato: la colonnina di mercurio ha segnato valori sotto lo zero e quindi le premesse ci sono tutte.

Come da tradizione, in tanti pubblicheranno le foto dell’ormai lontano inverno 1985: a noi un filo di neve in città piace, ma così tanta vogliamo solo vederla in fotografia.

 

 

 

Articolo precedenteEl Panatton
Articolo successivoMilano, i miei 7 luoghi simbolo del 2020