Porta Lodovica
Porta Lodovica

Porta Lodovica: un nome che ricorda una Milano che non c’è più… esattamente come la porta.

 

Siamo a pochi passi da piazza XXIV Maggio e qui, una volta, avremmo trovato Porta Lodovica: oggi rimane solo il nome, ma complici le mura spagnola che costeggiano la strada, proviamo a fare un tuffo nel passato.

Porta Lodovica era una delle quattro porte succursali della città, nella zona sud di Milano: venne demolita verso la fine dell’ottocento e qualche anno dopo fece la stessa fine anche il relativo dazio.

I video che qui vedete sono realizzati con una telecamera Sony HDR-AZ1, montata sopra al casco del guidatore. Le riprese vengono in seguito montate ed è aggiunta una colonna sonora. E’ per questo motivo che la sequenza che vedete è senza pause ai semafori.

La segnaletica stradale viene sempre rispettata: a volte si percorrono corsie riservate anche a moto, ma non alle autovetture. Le riprese vengono effettuate a bordo di una Vespa elettrica o di uno scooter Piaggio grazie alla collaborazione con Denicar.