fbpx

Il viaggio di Giancarmine Arena parte da Milano

Più letti

Elisabetta Piselli
Amo da sempre le parole, mi piace sceglierle, dosarle e scriverle. Sono giornalista freeelance e mi occupo anche di Digital Pr e Ufficio Stampa. Scrivo da anni sul blog di Milano da Vedere, dove amo raccontare le emozioni che trasmette la città e collaboro anche con Tutto Milano di Repubblica.

Giancarmine Arena è un milanese d’adozione. Nato in un paesino della Calabria, arriva a Milano negli anni ’80, con ancora gli studi al Conservatorio da terminare.

Passa i primi anni dormendo ospite di parenti ed amici e riesce a diplomarsi grazie alla generosità del titolare di un negozio che vende pianoforti, che gli lascia la libertà di suonare quando vuole.
La parola libertà è ricorrente nella vita di Giancarmine Arena.

Siamo negli anni ’80 e Milano sta vivendo gli anni del boom di agenzie di comunicazione e pubblicità. Inizia così la sua carriera di creatore di jingle per gli spot pubblicitari (suo quello della Sector, No Limits, per citarne uno).

giancarmine arena - san lorenzo
giancarmine arena – san lorenzo

Il viaggio di Giancarmine Arena parte da Milano

Ma anche nella musica Giancarmine ha sempre cercato la libertà: non è mai stato il più bravo dei suoi corsi, amava più sperimentare che eseguire, eppure si è diplomato con il massimo dei voti.
Lavorare per importanti aziende da vantaggi economici, ma può far perdere il contatto con la realtà. E la libertà.

Sperimenta sulla sua pelle la perdita della felicità, l’entusiasmo del fare… E un giorno decide che vuole provare a guardare le cose da un’altra prospettiva. Inizia a girare per Milano accompagnato da una macchina fotografica. Manca poco all’Expo 2015 e Milano è in gran fermento. Scopre che non conosce la città dove vive da trent’anni. Milano appare in tutta la sua bellezza, che è fatta di dettagli, che si lasciano scoprire solo con lunghe e lente passeggiate. Ed è proprio il tempo che Giancarmine riscopre. Prendersi del tempo per realizzare i propri sogni, questo vuole fare.

Dai suoi giri in città nascono un video (utilizzato dal Comune di Milano per promuovere la città all’estero: potete vederlo qui http://www.forimages.com/milan/) ed un calendario.

L’esperienza maturata, gli fa venire voglia di scoprire altri luoghi, di conoscere altre storie. E così, negli anni, Giancarmine, da libero pensatore, inizia a girare per l’Europa, alla costante ricerca di qualcosa di bello da condividere. I suoi video arrivano dritti al cuore, mostrano volti e paesaggi meravigliosi. Raccontano, accompagnati da colonne musicali da lui arrangiate, di mondi lontani e di quanto, alla fine, noi esseri umani siamo tutti così simili nei nostri sorrisi, nei nostri gesti. E di quanto mondo nuovo si possa scoprire, uscendo dalle tappe tradizionali.

E tornando da ogni viaggio, ritrova la sua Milano, arricchito di qualcosa e grato per tutto ciò che questa città continua ad offrire.
Per guardare altri mondi con i suoi occhi: www.forimages.com/