fbpx

Scalo di porta romana: il Villaggio Olimpico

Più letti

Ieri è stato presentato il masterplan dello Scalo di Porta Romana dove verrà realizzato il Villaggio Olimpico delle Olimpiadi Invernali 2026.

Il progetto prevede lo sviluppo di un grande parco che si estenderà per circa 100.000 mq attorno al quale sorgeranno residenze, uffici, social housing, student housing e servizi interconnessi a tutta l’area metropolitana.

Il progetto del Villaggio Olimpico è stato assegnato a Skidmore, Owings & Merrill. Occuperà circa 60.000 mq e una volta terminata la sua funzione verrà convertito in studentato con circa 1.000 posti letti da COIMA SGR, che si occuperà anche dello sviluppo della residenza libera e agevolata.

Il masterplan prevede la consegna dell’area del Villaggio degli Atleti al Comitato Olimpico con largo anticipo rispetto ai giochi, avverrà infatti a luglio 2025. Le Olimpiadi Invernali 2026 saranno un importante catalizzatore economico e sociale per Milano e per questo verranno avviate in anticipo alcune funzioni temporanee come ristoranti, aree sportive, e attività commerciali.

Il Villaggio degli Atleti prevede la realizzazione di spazi semplici e regolari che consentono la massima flessibilità. Verrà realizzata un’ampia piazza e saranno riqualificati i capannoni usati un tempo per la riparazione delle locomotive.

Scalo di Porta Romana, il villaggio olimpico

Nell’ambito del progetto di Scalo di Porta Romana non c’è solo il Villaggio Olimpico: Covivio svilupperà funzioni ad uso ufficio e servizi ed anche Prada Holding realizzerà uffici ed un laboratorio.

Il masterplan individuato è molto bello, molto ambizioso e siamo certi che contribuirà a dare vita a un quartiere verde, moderno, al servizio della cittadinanza, degli studenti, delle attività produttive e commerciali” spiega Attilio Fontana, governatore della Lombardia. “Per il Villaggio di Milano in particolare, trattandosi di un’opera a sviluppo privato, per Regione Lombardia – che ne è garante pubblico – era fondamentale che si delineasse uno sviluppatore capace, affidabile, lungimirante e di grande serietà”.