fbpx

La Ratera – birreria e trattoria. Che coppia

Più letti

La Ratera. Nulla a che vedere con il modo milanese di chiamare i topi. E fa niente se siamo…in via Ratti. Qua di roditori eventualmente ci sono solo gli ospiti, umani, seduti ai tavoli a sgranocchiare o mangiare. E bere.

Scherzi a parte, se passate dalle parti del parco di Trenno una sosta per una birra qui la dovete fare per forza. La birra qui è quasi (toglietelo pure quel quasi) una religione. Non solo ne trovate di tantissimi tipi e gusti, capaci di soddisfare qualsiasi palato, ma qui la birra è anche componente importante anche di molti piatti.

Solitamente quando si pensa ad una birreria si pensa a poche cosa da mangiare..qualche stuzzichino. Ecco, cancellate dalla vostra testa questo pensiero. Qui si vende birra, ma siamo in una trattoria.

Piatti gustosi, preparati con maestria e quel tocco di eleganza che non dà fastidio. E poi, appunto, la birra. E’  il posto giusto per provare, dopo esservi fatti consigliare, quelle birre che altrove non trovereste. Per provare magari quella tanto particolare da provare almeno una volta. Ecco siete esattamente nel posto giusto.

Il locale è rustico quel tanto che basta. E ci si rilassa in un attimo dopo che si è arrivati. Sempre con tanta bella gente con cui fare 4 parole. Parole che possono diventare 8, 16 e poi 24 se trovare anche il nostro amico Peter Parker, alias Alessandro, frequentatore abituale de la Ratera.

Ed in questo periodo ovviamente… si va di asporto!

Via Ratti, 22 – Milano

la ratera
la ratera

 

Ultime

Profondamente Umano: scatti d’autore e realtà aumentata per chi non può parlare

Il 1° dicembre si svolge al  BASE Milano l’evento Profondamente Umano promosso dal Centro Benedetta D'Intino,  occasione in cui prende vita per la prima volta nel capoluogo lombardo un’installazione...

Potrebbe interessarti