fbpx

Via San Barnaba Palazzo di Giustizia

Grazie alla riqualificazione spazi ordinati, sicuri e decorosi con nuovo verde e stalli per le due ruote 

Più letti

Un’area completamente rinnovata a servizio del Palazzo di Giustizia sarà realizzata in via San Barnaba e destinata al passaggio pedonale e al parcheggio dei veicoli della Polizia penitenziaria, moto e bici. I lavori partiranno domani, lunedì 23 agosto, senza intralcio per la viabilità, nel tratto compreso tra via Freguglia e via Manara.

Nel progetto dell’Area tecnica del Comune di Milano, condiviso con i responsabili del Palazzo di Giustizia, si prevede la creazione di un luogo funzionale, sicuro, ordinato e decoroso. Nello spazio che ospita le vetture della Polizia penitenziaria e delle Forze di Polizia e che oggi appare come una spianata di asfalto, sono previsti alberi (ne saranno piantumati 25), aiuole, pavimentazione in pietra e stalli destinati alle due ruote.

Via San Barnaba Palazzo di Giustizia

La riqualificazione riguarderà successivamente anche il tratto stradale di via San Barnaba compreso tra i due incroci, con marciapiedi in pietra più ampi e un nuovo passaggio pedonale in corrispondenza dell’ingresso centrale del Palazzo, migliorando il paesaggio urbano e la sicurezza degli utenti. I due incroci e il nuovo passaggio pedonale saranno rialzati a livello marciapiedi per una migliore accessibilità per tutti e per ridurre la velocità dei veicoli, migliorando la sicurezza stradale.

I lavori dureranno fino a marzo 2022, cercando di arrecare il minor disagio possibile all’attività del Palazzo di Giustizia e in generale alla mobilità di una parte importante della città, in cui convergono anche movimenti per chi accede ai servizi della sanità e della cultura.

Le opere sono parte importante del più ampio intervento che ha interessato il Palazzo di Giustizia con la realizzazione dei nuovi uffici in via San Barnaba.