fbpx
32 C
Milan
sabato 5 Dicembre

Torre Libeskind, il curvo di Citylife

Torre Libeskind, piazza Tre Torri, Citylife. Terzo nato in ordine di tempo sorge nel Business District accanto alla Torre Hadid e alla Torre Isozaki. Progettata...

Terme Erculee, peccato che molto non si può vedere

Più letti

Torre Libeskind, il curvo di Citylife

Torre Libeskind, piazza Tre Torri, Citylife. Terzo nato in ordine di tempo sorge nel Business District accanto alla Torre...

Lo stemma ritrovato: di nuovo al Poldi Pezzoli

Se ne erano perse le tracce nel dopo guerra e da allora lo stemma del museo Poldi Pezzoli era...

Pizzighettone, la città murata attraversata dall’Adda

Pizzighettone è un antico comune situato nella provincia di Cremona diviso in due parti dal corso del fiume Adda....
Danilo Dagradi
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Il complesso delle terme Erculee, così chiamate  perché fatte costruire da Massimo Erculeo, occupavano un’area di circa 14.500 metri quadrati ed era costituito da un ampio spazio con porticato, oltre che da una palestra e le grandiose strutture per i bagni.

Tutto l’impianto delle terme era alimentato dalle acque dell’ Acqualunga, una delle tante rogge che costellavano la città di Milano fino al secolo scorso. Citate anche da Ausonio erano un tipico esempio di terme monumentali imperiali, costituite da un ingresso con colonnato, una palestra da cui si accedeva ai corridoi diretti alle vasche d’acqua fredda ed alle vasche di acqua calda.

Una piccola deviazione da corso Vittorio Emanuele basta per trovarsi di fronte a tratti di fondazioni,  un pilastro della palestra ed i  resti della pavimentazione del frigidarium; mosaici che costituivano parte della pavimentazione sono invece custoditi all’interno di un edificio in Corso Europa.

Terme Erculee – largo Corsia dei Servi

terme erculee
terme erculee

Leggi anche qui

Ali Dorate: avete spacciato per notte pochi istanti di buio

Siamo stati all'anteprima milanese di Ali Dorate, il cortometraggio di 18 minuti di Massimiliano Finazzer Flory. Lasciateci dire perchè a...

Lo stemma ritrovato: di nuovo al Poldi Pezzoli

Se ne erano perse le tracce nel dopo guerra e da allora lo stemma del museo Poldi Pezzoli era scomparso. Realizzato da Lodovico Pogliaghi nella...

Pizzighettone, la città murata attraversata dall’Adda

Pizzighettone è un antico comune situato nella provincia di Cremona diviso in due parti dal corso del fiume Adda. L’abitato principale è adagiato sulla...