fbpx

Ombre di storia in zona Centrale

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Un passato recente. La storia milanese così come quella italiana ha conosciuto un periodo di cui ancora oggi, dopo 70 anni, si fa fatica a parlare.

Subito dopo la seconda guerra mondiale, ci si è affrettati a cancellare i simboli che per un ventennio erano ovunque. Così come si è cancellato quello che da regio è diventato repubblicano.

Comprensibile all’epoca: oggi spiace vedere come in alcuni casi, per cancellare quei simboli si sia deturpato un edificio, un monumento. La storia, anche quella che vorremmo non aver vissuto, non va dimenticata, ma studiata. Solo così gli errori commessi non potranno ripetersi.