fbpx

Statue di Milano: vediamone alcune

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Parliamo delle statue di Milano: ce ne sono, ma spesso sono un po’ nascoste ed ancora più spesso si ignorano. A questo aggiungiamo, come ha scritte benissimo Elisabetta qualche mese fa su Repubblica, che non ce ne sono di donne (anche se da quell’articolo, poco, pochissimo, ma è cambiato)

Tolte quelle più famose, da Leonardo a Garibaldi, quali statue a Milano dovremmo assolutamente conoscere?

Ne abbiamo individuate alcune, non certamente le uniche, che a noi hanno sempre colpito sia per la posizione ma soprattutto per la storia che raccontano.

Statue di Milano: vediamone alcune

Giovanni Battista Piatti: siamo all’uscita delle fermata Moscova, praticamente in corso Garibaldi. E’ lì, praticamente da sempre (almeno per le nostre generazioni). Lui era un ingegnere, a lui dobbiamo l’invenzione del “nonno” del martello pneumatico. Provate a pensare quanto dobbiamo a quest’uomo!

Camillo Benso Conte di Cavour: lo troviamo nella piazza omonima, proprio alla fine di via Manzoni. Un altro personaggio che di storia… ne ha fatta tanta.

Felice Cavallotti: lo possiamo salutare se passiamo da via Marina (e già che ci siamo, qui di cose da vedere ce ne sono tante). Alla sua epoca, tra la metà e la fine del 1800  era considerato tra i primi eredi politici dei principali protagonisti del Risorgimento.

Cristoforo Colombo: lo troviamo in via Boschetti. Un nome che conosciamo dalle elementari. Meriterebbe un passaggio ed una fermata: in America hanno abbattuto alcune delle sue statue…

Francesco Hayez: conosciamo le sue opere, conosciamo il suo nome, ma forse non lo abbiamo mai notato proprio lì, a fianco delle Pinacoteca di Brera.

Ce ne sono tante altre di statue a Milano e tutte meritevoli di essere viste. Cominciamo con queste, poi proseguiremo il viaggio!

statue di Milano
statue di Milano

 

HTML tutorial