fbpx

La panchina più lunga del mondo: accomodatevi

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...
- Advertisement -
- Advertisement -

Diciamoci la verità: anche i più sportivi ed atletici tra noi, almeno una volta dopo una bella corsa o passeggiata, hanno immaginato di potersi sedere su una panchina in mezzo al parco.

Non so voi, ma tutte le volte che lo penso (ed io lo penso spesso) la panchina/miraggio è sempre occupata.

Non so se hanno pensato a questo, ma certamente hanno creato un qualcosa che risolve il problema. Chi? Cosa? Presto detto.

Siamo al Portello nel Parco Alfa Romeo. Qui troviamo la panchina più lunga del mondo: 208 metri!! Realizzata con 1800 pezzi di legno, 500 gambe di ferro e più di 20.000 viti è la gioia di tutti coloro che passano da quelle parti.

Bisogna vederla dal vivo per farsi un’idea precisa: immaginate però che questa panchina fa il giro di tutto il parco adattandosi perfettamente al verde circostante.

Ovviamente il fatto che sia diventato un record, la panchina più lunga del mondo, non è l’obiettivo principale di chi l’ha voluta proprio così: il messaggio infatti è quello di imparare di nuovo a godere degli spazi aperti, di passare del tempo fuori e godersi la città.

Ed a tutti quelli che diranno che qui non c’è il Castello da vedere, nè i navigli posso solo rispondere che sì, è vero, ma un buon libro può essere il compagno perfetto per una “seduta” da queste parti. E se siete usciti sprovvisti, provate a parlare con chi vi troverete di fianco: nel peggiore dei casi, dovrete alzare un po’ la voce se è dalla parta opposta!

panchina più lunga del mondo
panchina più lunga del mondo