Al via la seconda edizione della Night Run CityLife Shopping District

Giovedì 7 luglio dalle ore 21.30 gli appassionati di running potranno partecipare alla suggestiva corsa in notturna che attraversa il Parco di CityLife e l’interno dello Shopping District

Più letti

Pronti a indossare le scarpe da running?  È in arrivo la seconda edizione della Night Run CityLife Shopping District, la suggestiva corsa podistica non competitiva da 4,5 km e 9 km che si snoda lungo un percorso inusuale, offrendo l’occasione di esplorare in notturna l’avveniristico quartiere milanese e passare anche all’interno dello Shopping District.

Giovedì 7 Luglio CityLife Shopping District si accenderà per ospitare un appuntamento all’insegna dello sport ma anche del divertimento e dedicato a partecipanti di tutte le età.

Non sarà necessario essere degli atleti o super allenati per prendere parte all’evento, basterà aver voglia di riscoprire il piacere di stare insieme e divertirsi. Un’occasione davvero unica per coinvolgere, stimolare e aggregare anche la sempre più numerosa e straordinaria community dei CityLifers, che ha scelto CityLife Shopping District per trascorrere il proprio tempo libero.

Night Run CityLife Shopping District

Il percorso inizierà e terminerà nella zona del Villaggio Gara, aperto dalle ore 14 in Piazza Tre Torri, Piano 1, e attraverserà tutto il parco di CityLife, Piazza Tre Torri, Asse Ferrieri e il piano 0 del Mall dello Shopping District.

La partenza della Night Run è prevista per le 21.30 e i partecipanti, dopo il riscaldamento muscolare, potranno avventurarsi alla scoperta di angoli nascosti sotto il cielo stellato di Milano. Inoltre, lungo il percorso ci saranno 5 punti WOW: speciali postazioni interattive che lasceranno a bocca aperta grandi e piccoli.

Diversi momenti con musica e intrattenimento sono poi previsti nel corso di tutta la serata per accompagnare i runner nella notte più divertente dell’estate. E per l’occasione, CityLife Shopping District ha eccezionalmente prolungato l’orario di apertura dell’area food fino alle ore 24.00.

Lo Shopping District ospiterà per l’occasione anche il Villaggio Gara, dove i partecipanti dal pomeriggio  fino al termine della corsa (alle 23.30 circa) potranno trovare diverse aree per la distribuzione di kit corsa, sacche ristoro e il deposito borse, oltre ad una zona destinata al presidio medico.

Inoltre, dal 2 luglio, sarà allestito un corner dedicato alle iscrizioni all’interno di CityLife Shopping District, al Piano 1.

La Night Run CityLife Shopping District sarà dunque un’occasione davvero unica per ritrovarsi a correre insieme ma anche per lasciare spazio a dei piccoli gesti di solidarietà. Per ogni quota d’iscrizione saranno infatti devoluti 2 euro a favore della Fondazione L’Albero della Vita, una onlus e una ONG (Organizzazione Non Governativa) che da 25 anni si pone l’obiettivo, attraverso servizi di tutela e sostegno, di promuovere azioni efficaci finalizzate ad assicurare benessere, proteggere e promuovere diritti, favorire lo sviluppo dei bambini, delle loro famiglie e delle comunità di appartenenza.

«La partecipazione a questa seconda edizione della Night Run CityLife Shopping District è per noi un’occasione preziosa. In primo luogo perché con il ricavato sosterremo “Ora di Futuro”, il progetto di educazione rivolto ai bambini e alle bambine da 0 a 6 anni e ai loro genitori delle periferie di Milano, Genova, Perugia, Napoli, Catanzaro e Palermo. In secondo luogo per raggiungere una platea di giovani che ancora non ci conoscono» ha dichiarato Isabella Catapano, direttore generale Fondazione L’Albero della Vita Onlus.

Modalità di iscrizione

È possibile iscriversi nella pagina dedicata all’interno del sito www.citylifeshoppingdistrict.it , oppure, a partire dal 2 luglio, presso l’apposito punto di iscrizione in galleria, sul palco in area food hall, Piano 1.

Night Run CityLife Shopping District
Night Run CityLife Shopping District

Ultime

Quanto costa realizzare un sito web a Milano?

Se sei un imprenditore o un professionista che desidera portare la propria attività online, una delle prime domande che...

Potrebbe interessarti