domenica,14 Luglio,2024
Home2024Parte il cantiere che cambierà la piazza davanti alla Stazione Garibaldi

Parte il cantiere che cambierà la piazza davanti alla Stazione Garibaldi

Due anni e saranno completati.

Piazza Sigmund Freud, l’avete mai sentita? E’ la piazza davanti alla Stazione Garibaldi.  l

Ecco, questa piazza si prepara a un radicale cambiamento volto a favorire la mobilità pedonale e a ridurre la presenza delle auto private. I lavori, iniziati recentemente, dovrebbero concludersi entro il 2026, in tempo per accogliere le olimpiadi invernali.

Il progetto prevede un significativo ridimensionamento della viabilità automobilistica a favore di spazi dedicati ai pedoni. Sarà creato un ampio marciapiede di fronte alla stazione, accompagnato da un’area centrale riservata ai taxi e da alcuni spazi per i motocicli.

Lavori in corso in piazza Sigmund Freud

Nella parte nord della piazza, vicino all’ingresso della stazione, rimarrà una zona dedicata alle operazioni di “kiss and ride” e al carico e scarico merci, oltre a postazioni per il car sharing, bike sharing, motocicli, auto elettriche e biciclette. Inoltre, sarà realizzato un nuovo parco urbano, delimitato a ovest dalla sezione carrabile della piazza.

Particolare attenzione è stata dedicata all’illuminazione, fondamentale per la sicurezza e l’estetica urbana, soprattutto considerando l’afflusso di persone alla stazione nelle ore serali. Il progetto prevede anche la creazione di aree commerciali e di ristoro con dehors sul nuovo ampio marciapiede di fronte alla stazione.

L’intervento è frutto della collaborazione tra Rfi, Fs Sistemi Urbani e il Comune di Milano.

A tal proposito

Più letti