fbpx

Via Agnello, a pochi metri dalla statua del Manzoni

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Via Agnello: siamo in centro, a poca distanza da piazza San Fedele e Palazzo Marino.

Come mai questo nome per questa strada? La spiegazione è la seguente: venendo proprio da piazza San Fedele appena entrati nella via, sulla destra, sopra un portone ecco un bassorilievo raffigurante un agnello.

I più critici potranno magari pensare che la via già si chiamasse così e l’agnello scolpito nella pietra sia stato messo dopo… chi lo sa!

Ad ogni modo, se passata davanti al civico 19 di via Agnello, alzate lo sguardo

via agnello
via agnello

Articolo precedente22 luglio 1490
Articolo successivoVia Arco, ma senza la freccia
HTML tutorial