fbpx

8 cose che pochi sanno su Milano

Più letti

Milano è una delle destinazioni turistiche più popolari in Italia e una delle preferite dai turisti di altri paesi che cercano un ambiente chic, sofisticato e cosmopolita. Forse non conosci questa località spettacolare, nonostante sia famosa per la sua splendida cattedrale gotica e per essere il centro italiano degli affari e della moda!

Ecco a voi alcune cose interessanti su Milano!

  1.     A Milano si possono vedere i fenicotteri

Una delle location più intriganti di Milano da tempo è stata il parco di Villa Invernizzi. Ma sapevi anche che lì c’è una colonia di splendidi uccelli esotici? I fenicotteri rosa furono trasportati lì dal proprietario della villa, Romeo Invernizzi, il re del formaggio italiano, fin dal Sud Africa all’inizio degli anni ’70. E sembra che gli uccelli si siano adattati bene! La villa in stile Liberty purtroppo non è aperta al pubblico. La Fondazione Invernizzi, che sostiene la ricerca economica, biologica e medica, gestisce anche un parco. Tuttavia, puoi ancora dare un’occhiata all’interno del cancello, proprio come ogni altro passante!

  1.     Giuseppe Verdi, compositore ormai famoso, si vide rifiutare la candidatura dal Conservatorio di Milano

La Traviata, una delle opere più famose al mondo, in questo momento, è stata creata dal compositore d’opera italiano Giuseppe Verdi. La storia del conservatorio di Milano è una delle sue curiosità. Il giovane Giuseppe Verdi tentò di iscriversi al Conservatorio di Milano nel 1833 ma gli fu negato. Il conservatorio ha poi cambiato nome in Conservatorio Giusseppe Verdi quando è diventato uno dei compositori d’opera più conosciuti al mondo.

  1.     Una chiesa di Milano ha ossa umane come decorazioni

San Bernardino alle Ossa fu inizialmente costruito come ossario per resti umani. Sono arrivati da un ospedale locale e dal suo cimitero, che non poteva più contenere il numero crescente di cadaveri. Pochi decenni dopo fu costruita una cappella accanto all’ossario. Le nicchie e le porte sono state decorate in stile rococò utilizzando le ossa dai designer.

  1.     Ultimo pezzo di Panettone

Il 3 febbraio, giorno di San Biagio, la gente del posto mangia tradizionalmente l’ultimo pezzo di panettone, che si ritiene porti buona salute. Come mai? Secondo una leggenda, prima di Natale una donna regalò un panettone a un monaco da benedire, ma lui subito se ne dimenticò e decise invece di mangiarlo. Il monaco fu estremamente imbarazzato quando tornò il 3 febbraio per informarsi sul suo panettone, ma proprio mentre era pronto a dirle la verità, il piatto vuoto si trasformò in un panettone nuovo di zecca, anche più grande del primo!

  1.     I canali si trovano nella zona dei Navigli di Milano

Sono stati costruiti per facilitare il movimento di merci dai laghi vicini alla città. Ad esempio, servivano per trasportare il marmo necessario alla costruzione del Duomo di Milano. Oggi si possono osservare barche turistiche che attraversano i canali piuttosto che i prodotti trasportati attraverso di essi. Uno degli otto luoghi segreti per innamorarsi dell’Italia è nascosto nel quartiere dei Navigli.

  1.     C’è un toro a Milano che porta fortuna

C’è una location a Milano che potrebbe esserti utile se hai una richiesta unica o hai bisogno di un po’ di fortuna. Cerca una foto di un toro a terra nella Galleria. Metti il tallone sulle parti intime del toro e gira tre volte. Gli studenti locali che si stanno dirigendo agli esami finali spesso si impegnano in questa strana pratica, che si pensa porti fortuna.

  1.     È nota per l’aperitivo

È nota la dedizione dei milanesi alla tradizione dell’aperitivo. Tutte le sere a Milano vengono offerti vassoi di cibo agli avventori che acquistano da bere nei caffè e nei pub. Hai la possibilità di “aprire” il tuo appetito e prepararti per la cena. Nessuno è davvero sicuro di quando sia iniziata, mentre alcuni sostengono che il re Vittorio Emanuele II abbia avviato la tradizione visitando il Piemonte.

  1.     Calcio

Inter e Milan, due delle squadre di punta del campionato di calcio italiano, hanno sede a Milano. Silvio Berlusconi, ex presidente del Consiglio e fervente tifoso di calcio, è il proprietario del Milan. Allo stadio San Siro, considerato lo stadio più grande d’Italia, si affrontano entrambe le squadre, e quale posto migliore per fare le scommesse sportive che lo stadio.

Ultime

Niguarda, da antico borgo agricolo a quartiere cittadino

Niguarda è uno dei quartieri di Milano situato nell’area settentrionale della città. Borgo agricolo di 810 anime a inizio...

Potrebbe interessarti