fbpx
32 C
Milan
mercoledì 24 Febbraio

Inconsapevole leggerezza del non sapere

Posso immaginare che siate sommersi di articoli, giornali e da quanto so, a breve anche di libri, che trattano l'argomento. Mi perdonerete se anche...

San Valentino vista Milano: la proposta di Mi View

Più letti

Inconsapevole leggerezza del non sapere

Posso immaginare che siate sommersi di articoli, giornali e da quanto so, a breve anche di libri, che trattano...

Rotonda di San Lorenzo a Mantova

Siamo a Mantova ed eccoci davanti alla Rotonda di San Lorenzo. E' la chiesa più antica della città e già...

Fonderia Napoleonica Eugenia, suono di campane

Fonderia Napoleonica Eugenia si trova in via Genova Thaon di Rivel a Milano nel quartiere Isola. Oggi è un...

Per il giorno di San Valentino, Mi View Restaurant è la location ideale per un pranzo romantico con vista su tutta Milano. Il ristorante in cima alla Torre WJC del Portello, ideato da Antonio Intiglietta patron di Artigiano in Fiera, propone un pranzo speciale che può essere convertito anche in Delivery Box per rendere la cena a casa ancora più romantica.

La proposta è strutturata sull’ideazione di piatti che, attraverso i loro nomi e le materie prime di cui sono composti, raccontano e interpretano in modo gustoso la genesi della nascita di un amore: ogni piatto rappresenta infatti una fase della costruzione di questa storia, dal colpo di fulmine al bancone di un locale, fino al momento delle coccole tutta la cena racconterà gastronomicamente l’interpretazione gustosa dell’ un amore, attraverso la creatività e la tecnica dello chef Christian Spagnoli. “Abbiamo voluto creare un connubio tra la passione culinaria e la passione dell’amore, perché la cucina è sempre un atto d’amore – racconta Spagnoli -. Ne nasce un percorso in linea con la nostra filosofia: originalità, ricerca di materie prime, tradizione interpretata in chiave contemporanea”.

Come le storie di amore, l’esperienza della degustazione di San Valentino inizia con il drink del primo aperitivo per poi svilupparsi su un percorso di altri cinque piatti per un totale di sei portate per ogni componente della coppia.

L’attrazione all’aperitivo

Si parte con un cocktail Daiquiri lampone e lime accompagnato da: Finger di trota marinata al whisky e soia; Aletta di pollo affumicata al timo e limone; Pain perdu salato con capocollo al bergamotto; Cannolo di cipolla di Breme e salva cremasco.

Il primo Flirt

King Crab, rapa rossa e semi di girasole

L’innamoramento

Mezzo astice in tre tortelli, fondo al passito e caviale

Finalmente la passione

Rombo cotto a bassa temperatura, crema cotta ai ricci di mare, alga e peperoncino

Tanta dolcezza

Bavarese al cioccolato bianco e frutti esotici

Il momento delle coccole

Selezione di piccola pasticceria

 

Il menù per il pranzo al ristorante, che vanta una sala con vetrate che guardano tutta Milano, costa 90 euro a persona (120 euro con abbinamento di calici a cura della Maitre Sommelier Monica Angeli).

La box serale, con consegne a domicilio nel pomeriggio di domenica 14 febbraio, contiene il percorso gastronomico gourmet completo che può essere accompagnato anche dalla selezione di una bottiglia a scelta tra queste proposte: Franciacorta Brut Cuvée (azienda Bosio) Vermentino Permano 2016 (azienda Terenzuola) Ghemme 2010 (azienda Ca’ Nova). La box completa ha un costo di 160 euro senza bottiglia e 200 euro con bottiglia inclusa. Per chi invece voglia godersi solo un happy hour, c’è la possibilità di ordinare la box nella sua versione aperitivo: al costo di 50 euro che comprende due Daiquiri cocktail accompagnati dodici finger food.

 

INFO PER PRENOTAZIONI:

info@miview.it / 02.78.61.27.32

Leggi anche qui

Iginio Massari, la sua colazione: l’ho provata. Due volte.

Ieri ho fatto colazione da Iginio Massari. So perfettamente che tutti conoscete il Maestro: il Maestro dei Maestri pasticcieri. Colui...