fbpx

Great men, l’esilio di Dante e di Napoleone.

Per la prima volta al cinema all’AriAnteo il film sperimentale prodotto dalla Pinacoteca di Brera. Nato da una piéce teatrale in tre lingue narra dell’esilio di Dante e Napoleone attraverso il racconto di due giovani con relazioni familiari difficili o interrotte.

Più letti

Il 4 Settembre 2022, per la prima volta sul grande schermo, nel Chiostro dell’Incoronata del Cinema AriAnteo, sarà possibile assistere alla proiezione di Great Men, film sperimentale nato da una pièce teatrale in tre lingue, diretto e montato da Viva!, che narra l’esilio di Dante e di Napoleone.

Già disponibile sul canale streaming della Pinacoteca di Brera, nella cornice del chiostro della Chiesa di Santa Maria dell’Incoronata, Great Men sarà fruibile all’aperto e con un sistema audio stereo in cuffia wireless, in lingua originale con sottotitoli in italiano. Appuntamento unico e imperdibile, il film sarà proiettato sul doppio schermo con il pubblico che, durante lo svolgimento dello spettacolo, scoprirà il motivo di questa innovazione.

Altra grande novità, la proiezione è dedicata a tutti i possessori di Brera-CARD e, per coloro che già non l’avessero, la prenotazione alla proiezione farà diventare soci della Pinacoteca di Brera con la possibilità di entrare al museo per tre mesi e avendo a disposizione la BreraCARD che da l’accesso a tutti i contenuti digitali di BreraPLUS+, il canale online di Pinacoteca di Brera che, attivo 24 ore su 24, contribuisce a sostituire il ‘tradizionale’ mo- dello di visita museale con quello di un abbonamento di più ampio respiro, abbracciando una duplice esperienza sia fisica sia digitale.

great men
great men

Great men: LA TRAMA

Realizzato nel 2021, in occasione delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri e dei 200 anni della morte di Napoleone Bona- parte, e fruibile sinora su BreraPLUS+ il canale online della Pinacoteca di Brera, Great Men è una pièce teatrale che, attraverso l’esplorazione delle vite di Napoleone Bonaparte e Dante Alighieri, consente di individuare connessioni significative tra l’esperienza di allontanamento obbligato – geografico, culturale o spirituale – dalla propria patria d’origine e i rapporti familiari.

Scritta da Emily Renée, giovane drammaturga inglese e già affermata come scrittrice, regista e attrice, Great Men, fa emergere una trama delicata e complessa di relazioni genitoriali, umane e intime. Prima produzione cinematografica sperimentale curata dalla Pinacoteca di Brera, Great Men, è stato girato in presa diretta, durante lo spettacolo teatrale di una sera.

La narrazione prende avvio con Thomas e Bijan, due ragazzi confinati nelle proprie case durante la pandemia. Parte una chia- mata su Skype e iniziano a dialogare. Si confidano virtualmente, condivi- dono rabbia e incomprensioni, svelando sempre più intensi parallelismi con le vicende private dei due giganti della storia.

Una trama amara di relazioni interrotte fra padri e figli. Il padre di Thomas è un noto professore che ha abbandonato il figlio per dedicarsi allo studio di Bonaparte. Il padre di Bijan è invece un famoso poeta siriano, allontanato per sempre dal suo Paese. Il finale a sorpresa restituisce tutta la modernità di Dante e di Napoleone, Great Men di ieri e di oggi.

great men
great men

Great men, MODALITÀ DI PRENOTAZIONE

Per prenotare un posto al cinema e vedere Great Men il prossimo 4 settembre è necessario possedere BreraCARD, la tessera nominale con cui è possibile accedere da subito a BreraPLUS+ per un anno e visitare la Pinacoteca di Brera per 3 mesi.

 

Ultime

Senstation on ice in stazione centrale: spettacolo ghiacciato

Il più grande Ice Rink mai allestito a Milano con 1.300 mq di percorso ghiacciato, 1.500 mq di scenografia...

Potrebbe interessarti