fbpx

Convegno Franco Bomprezzi, il Pensiero e l’Azione

Appuntamento Venerdì 12 novembre ore 11.00 presso la Biblioteca di Chiesa Rossa (via San Domenico Savio, 3- Milano) per riscoprire il pensiero e la figura di un grande protagonista del mondo delle disabilità, Franco Bomprezzi.

Più letti

Liberi di vivere come tutti”, amava dire Franco Bomprezzi riprendendo le parole del fondatore della UILDM, Federico Milcovich.

Parole fatte proprie anche dagli organizzatori del Festival delle Abilità (festivaldelleabilita.org) e trasformate in un murale che domina il parco della Biblioteca del Parco Cascina Chiesa Rossa. Parole sempre più vive e attuali nel post pandemia che ha messo a dura prova persone con disabilità e i loro caregiver.

Il 12 novembre alle ore 11, all’interno della Biblioteca di Chiesa Rossa si animerà il convegno attorno alla figura di Franco Bomprezzi, scomparso il 18 dicembre 2014 e a cui è stato dedicato un premio giornalistico (premiobomprezzi.it). Un’occasione per riallacciare i fili di un percorso e per ragionare attorno e sulla disabilità, sulle fragilità ulteriori messe in luce nei momenti più difficili della battaglia al Covid. Difficoltà scolastiche con una didattica a distanza (DaD) poco fruibile da molti studenti con disabilità, difficoltà oggettive nelle “cose di tutti i giorni”, come testimoniato dal lavoro della Fondazione Mantovani Castorina e dal neonato Centro Famiglie + http://www.fmc-onlus.org/project/centro-famiglie/.

Convegno Franco Bomprezzi, il Pensiero e l’Azione

Al tavolo per una discussione ad ampio spettro: Alessandro Cannavò del Corriere della Sera, Claudio Arrigoni, giornalista e voce delle Paralimpiadi, Stefano Borgato di Superando.it, Antonio Giuseppe Malafarina, poeta giornalista e presidente onorario di Fondazione Mantovani Castorina, Alberto Fontana consigliere di LEDHA, Francesca Arcadu componente del Gruppo Donne UILDM e padre Giuseppe Bettoni presidente di Arché. Introduce il giornalista Simone Fanti, tra gli organizzatori del Festival delle Abilità e del Premio Franco Bomprezzi. Il dibattito sarà intervallato dalle letture di Vlad Scolari de “La contea dei ruotanti”.

In apertura dell’evento verrà inaugurato un pannello multisensoriale realizzato da Tactile Vision Onlus per la piena accessibilità della poesia dedicata da Antonio Giuseppe Malafarina al giornalista e dipinta sul muro della Biblioteca durante il Festival delle Abilità 2021.

Il convegno è organizzato da Fondazione Mantovani Castorina Onlus con il patrocinio dell’Associazione Premio “Franco Bomprezzi” e mediapartner InVisibili – Corriere della Sera e Superando.it.

 

Per ulteriori informazioni:

e-mail: festivaldelleabilita@gmail.com | info@fmc-onlus.org

Tel. segreteria Fondazione Mantovani Castorina: 349-0737787

HTML tutorial