fbpx

5 VIE Design Week, grande spazio alle idee

Più letti

La 5 VIE Design Week quest’anno mette al centro le idee, ispirandosi al pensiero del designer AG Fronzoni secondo cui “Il senso più profondo del progettare non è tanto costruire una casa, quanto quello di costruire noi stessi”.

Produzioni, mostre, incontri, installazioni con ospiti, talk e intrattenimento caratterizzano la 5 VIE Design Week 2021 che si articola su tre focus principali: “Qui e ora: design in action”,” Milano dal centro al mondo: design in motion” e “Connessioni di idee: design in progress”.

Per “Qui e ora: design in action” sono 4 le installazioni che rappresentano il tema dell’azione: la prima è “Looks like Magic!” del designer Jorge Penadés, dove viene creato un materiale nuovo dagli scarti tessili. C’è poi l’opera itinerante della designer Sara Ricciardi che, con una postazione di lavoro mobile, celebra la gioia dell’incontro e del vivere in strada portando fiori, poesie e panini barocchi ai visitatori.

Al SIAM di via Santa Marta 18 è allestito “Untitled 1B” dove Francesco Pace realizza live una collezione di oggetti in legno, mentre un collegamento virtuale continuativo con lo studio del designer libanese Richard Yasmine mostra il progetto “Il Viso del Mondo”.

5 VIE Design Week

Per “Milano al centro del mondo: design in motion” cortili e palazzi vengono aperti per ospitare esposizioni d’eccellenza, come la mostra “L’oggetto celibe. Per un’arte da camera àréaction poétique co-“ oppure  l’esposizione di pezzi di design, arte, artigianato, moda e fotografia olandesi di “The Dutch Milano 2021”.

“Connessioni di idee: design is progress” è uno spazio dedicato al dibattito. “Il confronto e lo scambio di idee relativamente ai grandi temi della social innovation, della sostenibilità, del digitale, dei nuovi scenari di sviluppo è la base per gettare avanti quei semi che possano poi germogliare nella pratica progettuale e su cui lavoriamo durante tutto l’anno e su cui lavoreremo nei prossimi mesi per creare, con una comunità di innovatori “scelti”, un modello urbanistico e sociale virtuoso che possa essere esemplare per altre città”. spiega Emanuele Tessarolo co-fondatore del progetto 5VIE insieme a Ernesta Del Cogliano.

A questo spazio sono stati invitati a partecipare ricercatori, imprenditori, curatori e rappresentanti di istituzioni oltre a designer ed architetti che parleranno tra di loro e saranno trasmessi in diretta streaming su 5vie.it

Ecco un altro distretto da andare a visitare nei prossimi giorni: la 5 VIE Design Week offre davvero eventi interessanti.