fbpx

Il futuro della mobilità: i cargobike di Repower

Il 4 e 5 settembre i veicoli di design di Repower saranno tra i protagonisti della manifestazione a Citylife, con performance musicali e giri di prova per i visitatori

Più letti

Leggeri, sostenibili, di design: ci saranno anche i cargobike di Repower tra i protagonisti di “EMoving Days”, l’evento dedicato alla mobilità elettrica e sostenibile ideato da Bikefortrade Magazine e Green Media Lab Srl SB che si svolgerà a Milano il 4 e 5 settembre, nel suggestivo quartiere di Citylife.

Repower, operatore elettrico internazionale attivo nel settore energetico e della mobilità sostenibile e partner della manifestazione, porterà a EMoving Days uno degli elementi-simbolo del suo ecosistema per la mobilità sostenibile: la famiglia di Cargobike LAMBRO, composta dal LAMBROgio, il modello chiuso pensato per spostare oggetti e attrezzature, e LAMBROgino, ideale per trasportare le persone in assoluto silenzio. Progettati dallo studio del Compasso d’oro alla carriera Makio Hasuike, i cargobike non sono solo delle eccellenze del design ma, come veicoli leggeri a tre ruote e pedalata assistita, risultano molto flessibili nell’uso, passando dalla mobilità urbana alla logistica di ultimo miglio, fino alla mobilità all’interno di strutture ricettive, come alberghi, campeggi e villaggi turistici.

repower
repower

I visitatori di EMoving Days a Citylife potranno provare l’esperienza di spostarsi sui cargobike con giri di prova gratuiti, all’interno del villaggio EMoving Days a Citylife, in entrambi i giorni della manifestazione.

Cargobike di Repower

I veicoli di Repower saranno inoltre protagonisti di “Il suono del silenzio – powered by Repower”, una performance musicale d’eccezione che vedrà due coppie di musicisti esibirsi proprio a bordo dei cargobike, dove il silenzio garantito dal mezzo elettrico permetterà di apprezzare un nuovo modo di ascoltare musica. Per la prima performance appuntamento il 4 settembre (dalle 11 alle 12), con il violinista Alberto Bràmani e il violoncellista Yuriko Mikami; seconda performance il 4 settembre dalle 18 alle 19, con il clarinetto di Stefano Corradi e il contrabbasso di Luca Garlaschelli.

“La mobilità del futuro è già qui: anche a causa della pandemia, la mobilità urbana sta attraversando un profondo cambiamento e un’accelerazione nella direzione della sostenibilità, della mobilità elettrica e della definizione di nuove regole nel trasporto e negli spostamenti quotidiani, soprattutto in città” ha commentato Fabio Bocchiola, Ad di Repower Italia. “I cargobike, così come le altre soluzioni di mobilità elettrica pensate da Repower, interpretano la nuova mobilità urbana: leggera, sostenibile, attenta al design e a un nuovo modo di vivere i nostro spazi”.

I cargobike fanno parte delle soluzioni di Repower per la mobilità sostenibile, improntate alla sostenibilità e all’innovazione: da PALINA, lo strumento di ricarica di design disegnata da Italo Rota e Alessandro Pedretti, a E-LOUNGE, la panchina per la ricarica di e-bike, elemento di arredo urbano smart e Compasso d’Oro 2020 per il design, fino a Repowere, una delle prime barche 100% full electric.

repower
repower