fbpx

Un incontro in via Lazzaretto

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Passeggiando per la città capita di fare “incontri” particolari.

E’ il caso di via Lazzaretto: siamo a pochi passi da viale Tunisia e quindi non distanti da corso Buenos Aires. In una via davvero particolare, via Lazzaretto, ecco un palazzo che… non si può non osservare.

Sì, è vero, non è proprio tenuto benissimo: i segni del tempo sono molto evidenti. In un certo senso è come se il tempo qui si fosse fermato. Sorrido sempre quando vedo, al posto delle antenne per i 5G, i sostegni per i fili del telegrafo/telefono. E qui, come in altri luoghi si vedono eccomi.

Nonostante i segni ed il tempo, si capisce che siamo di fronte a qualcosa che era davvero bello. E ci si augura che possa un giorno tornare ad esserlo. Se volete vederlo da vivo, è in via Lazzaretto 8. Nel frattempo, ecco un breve video.