via Monte Napoleone
via Monte Napoleone

Via Monte Napoleone, il salotto di Milano, ritrovo delle signore dell’elite della città

 

Recitava così una vecchia canzone di Peter Van Wood. Oggi forse “salotto” non basta più: ora è salotto, cucina, 4 camere e un paio di bagni.

Stiamo infatti parlando della quinta strada più costosa al mondo. Prima in Italia, terza in Europa. Uno studio recente di Cushman & Wakefield informa che qui i locali non rimangono sfitti per molto, 1 mese circa. E, per dire, il canone è di 13.700 euro al metro. Nell’anno di Expo era “solo” 7.100. Un bel balzo in avanti.

L’eterna sfida con Parigi  vede la strada meneghina di poco ma ancora meno cara degli Champs Elysees che viaggiano sui 13.990 euro. Ma non preoccupatevi: rispetto ai 21.300 della 5th Avenue di New York o della Causeway Bay di Honk Kong rispettivamente a 21.300 e 26.000 euro, siamo ancora dei poveracci.

Via Monte Napoleone, da San Babila a Manzoni sfilata di bei visoni, di modelli di Paris. Cantiamoci sù.

 

Articolo precedenteLucio Nisi
Articolo successivoFotografie in Carcere, una mostra tutta da vedere
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...