fbpx

Milano, passeggiamo in via Tamburini

Più letti

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

Una bella giornata è quel che ci vuole per fare una passeggiata in questa zona. Certamente non andrete incontro al problema di “assembramento”. Duole dirlo, ma a prescindere dai vari divieti, anche in situazioni normali, ovvero quelle di un anno e mezzo fa, qui la folla non la trovate.

Eppure siamo a pochi passi da uno dei luoghi che, soprattutto in primavera, tutti vengono a fotografare: piazza Tommaseo con la chiesta di Santa Maria Segreta.

Tante foto, giustamente, ai meravigliosi colori che soprattutto la primavera regala e neanche un giretto proprio lì dietro, in via Tamburini.

Eppure è una zona che davvero merita di essere esplorata. Per farvi venire la curiosità, vi anticipiamo qualcosa qui ( eh sì, c’è anche piazza Tommaseo)