star
star

La data di nascita di STAR è il 1948. Regolo Fossati crea in Brianza il primo  stabilimento.

Nel 1949 il figlio Danilo entra in azienda e grazie alle sue intuizioni trova il modo di realizzare quello che i consumatori cercano. E’ così che dopo il famoso dado, l’azienda lancia sul mercato il GranRagù, lo Star Tea e  la camomilla Sogni d’Oro.

Nel corso degli anni ’60 la sede di trasferisce ad Agrate Brianza mentre il decennio successivo fa la sua entrata in scena sul mercato Pummarò, la prima passata di pomodoro prodotta industrialmente in Italia.

Siamo nel periodo di boom dei supermercati e l’azienda si impone come brand: è presente in tantissime cucine italiane.

Con gli anni ’80 arriva l’acquisizione del marchio Tigullio. Più vicino ai giorni nostri, nel 2007 l’azienda etra a far parte del gruppo Gallina Blanca Star e nel 2009 arriva sugli scaffali il primo brodo pronto in brick.

Nel 2013 ecc il lancio dei noodles orientali Saikebon.

Oggi  appartiene a GBfoods, un Gruppo che riunisce  i prestigiosi brand Gallina Blanca, Star, Grand’Italia, Jumbo o Gino.


Milano (è) da vedere

Seguici su Facebook.

Articolo precedenteMaria Francesca Polli
Articolo successivoPorta Volta
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...