Spiegatemi
Spiegatemi

Spiegatemi, perchè non mi è chiaro.

 

Ieri la foto che appare qui in copertina sulla sinistra ha scatenato centinaia di persone che ricordano con nostalgia gli anni ’80 e quel palazzo pieno di pubblicità. In tanti si chiedono perchè mai siano state tolte.

A destra una delle foto del Duomo coperto da pubblicità: ogni volta che la pubblichiamo le ire di chi non può vederlo coperto in questo modo, considerandolo quasi uno scandalo, non si contano.

Mettiamo subito le cose in chiaro: parliamo sempre di soldi!

Soldi di pubblicità che andavano non so a chi nel primo caso, soldi che vanno alla Veneranda Fabbrica del Duomo per i restauri del Duomo nel secondo.

Quale è la differenza? Il fatto che uno sia un palazzo ed il secondo una chiesa? Non è forse meglio che ci sia qualcuno disposto a pagare per avere la pubblicità sulla nostra cattedrale e, con quei soldi, si possa continuare a pulire e sistemare il simbolo della nostra città?

Oppure cosa?

Davvero, fatemi capire!

 

 

 

Articolo precedenteDai pattini da ghiaccio a spatola e pennello
Articolo successivoMemoriale della Shoah
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...