orme ortica memoria
orme ortica memoria

Orme Ortica Memoria

Orme Ortica Memoria: l’idea è quella di trasformare un quartiere, un nome, l’Ortica, nel primo quartiere museo del mondo. Per raccontare la storia del Novecento in modo inusuale. Piacerà questo progetto ai milanesi?

Delimitata da orti e binari, attraversata negli anni da ferrovieri e operai, cantata da Jannacci e ballata di notte in balera, l’Ortica è una comunità viva e attiva. Nel quartiere popolare della periferia est di Milano opera un tessuto di associazioni, cooperative e cittadini che hanno a cuore la propria identità.

Da questo sentimento nasce l’idea di trasformare l’Ortica nel primo quartiere museo al mondo, dove la storia del Novecento milanese viene raccontata non sulle pagine bianche di un libro o sui pixel di uno schermo ma sui muri, delle case, delle scuole, degli edifici pubblici e privati che disegnano il quartiere. Un racconto murale, innanzitutto corale, che coinvolge e invita gli abitanti di tutte le età a ricordare, sapere e prendere parte all’opera.

Il volto di un partigiano su un muro scrostato, una stretta di mano cooperativa tra una finestra e un balcone, un’onda di colore sotto un tunnel dimenticato. Questi i nuovi luoghi da attraversare, fermandosi a leggere – aiutati dalla tecnologia per gli approfondimenti virtuali – riconoscersi e scattare una foto da condividere.

Il progetto ORME Ortica Memoria nasce, quindi, con l’obiettivo di creare un itinerario culturale e identitario, un percorso di ricerca della memoria che porti i milanesi e i visitatori fuori dal centro, per ampliare visione, emozione e conoscenza della nostra città e delle sue periferie ricche di storie e di energie sociali. Un nuovo museo permanente di Milano, accessibile a tutti e gratuito, che tra il 2017 e il 2019 avrà 20 opere di arte urbana tra le più grandi mai realizzate in Italia. Un polo culturale nella città dove passeggiare e poter dire “qui la storia la conoscono anche i muri”

Il progetto sarà realizzato dall’associazione ORME con la collaborazione artistica del collettivo Orticanoodles che dal 2015 colora i muri del quartiere (dalle parole liberate sul Cavalcavia Buccari ai volti della musica popolare milanese e a quelli della legalità) e con le associazioni sociali e culturali del quartiere.

PROGRAMMA

venerdì 29 settembre
ore 10.45 | conferenza stampa di presentazione del progetto in via San Faustino angolo Rosso
San Secondo

Partecipano:
Giuseppe Sala Sindaco di Milano
Caterina Antola Presidente Municipio 3
Walter Contipelli Orticanoodles
Luca Bernareggi Presidente Legacoop Lombardia
Giovanni Lanzetti Presidente ORME Ortica Memoria
Jacopo Perfetti Direttore Artistico ORME Ortica Memoria
Daniela Preite Vicepresidente Coop Lombardia

domenica 1 ottobre
ore 12.00 | presentazione di ORME Ortica Memoria e inaugurazione del murale dedicato al
Movimento Cooperativo sullo stabile della Cooperativa Edificatrice Ortica in Via San Faustino 5 realizzato con il contributo di Legacoop Lombardia e Coop Lombardia.

ore 12.30 | inaugurazione di ORME con pranzo nella Piazza dell’Ortica.

www.orticamemoria.com