Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere
Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere: ci perdoneranno i nostri amici del free press milanese si ci siamo permessi di dedicarci il titolo.

 

Oggi 3 dicembre un appuntamento speciale, davvero, per noi e ci auguriamo anche per voi tutti: su Mi-Tomorrow troverete infatti anche uno speciale tutto dedicato e curato da noi.

Come ci auguriamo saprete, da un anno quasi ogni due settimane Mi-Tomorrow ci ospita con una pagina da noi scritta, nella quale raccontiamo un itinerario, un luogo, una bottega storica e un modo di dire in dialetto meneghino.

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

In occasione dell’Artigianato in Fiera, Mi-Tomorrow esce in questi giorni con dei numeri speciali dedicati ogni giorno ad un argomento che ha caratterizzato questo 2019 ormai prossimo alla fine.

Ed oggi… tocca a noi! Qui sotto vi anticipiamo alcune delle pagine che potrete trovare e vi invitiamo a prendere una copia cartacea del giornale: se siete all’Artigianato in Fiera lo troverete all’ingresso, altrimenti Mi-Tomorrow viene distribuito nei consueti punti (cliccate qui per scoprire quali sono).

A noi non resta altro da aggiungere se non grande Grazie a Pier e Christian, cuore, anima e cervello di Mi-Tomorrow.

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere
Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

Mi-Tomorrow speciale Milanodavedere

 

Articolo precedenteA Natale solo buone notizie. Vogliamo provarci!
Articolo successivowLog dal vivo al Partyamo: musica in tram
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...