la settimana della moda
la settimana della moda

La Settimana della Moda nasce a New York nel 1943 con lo scopo di far conoscere ai rivenditori gli stilisti locali e i loro capi.

Milano diventa capitale della moda italiana nel 1958, quando replica la settimana newyorkese per promuovere lo stile Made in Italy anche a buyers stranieri. Si fa portavoce degli eventi la Camera della Moda, un’associazione senza scopo di lucro che ancora oggi è l’organo che organizza gli eventi in Italia legati del settore.

Il boom vero e proprio arriva tra gli anni ’70 e gli anni’80, è qui che si impongono a livello mondiale nomi come Armani, Ferrè, Versace, Valentino e con loro nascono anche le famosissime Top Model. L’industria del cinema americano crea veri e propri miti legati ad accessori di moda, che vanno dalle giacche agli occhiali, dalle scarpe ai cappelli.

La settimana della Moda a partire dagli anni ’90 diventa sempre più un momento di spettacolo, che va oltre la presentazione dei capi che rappresentano sempre meno quelli realmente indossati e puntano molto di più sulla ricerca di tessuti e forme, in un concetto più artistico che pratico. Da qui parte il concetto che le tendenze nascano a Milano.

Ma tutto questo spettacolo rende Milano famosa nel mondo, insieme al suo Quadrilatero, che ogni anno attira migliaia di turisti disposti a spendere cifre da capogiro e a code infinite nel periodo dei saldi.

Per tutti gli altri, resta il piacere di passeggiarci, ammirando le vetrine e prendendo un caffè da Cova!


www.facebook.com/milanodavedere