Centrale dell’Acqua Milano

Il 4 luglio viene inaugurata la nuova Centrale dell’Acqua Milano di via Cenisio 39. FUD e DEGW, brand del gruppo Lombardini22, sviluppano per il nuovo spazio brand idea, concept design, layout, interior e physical branding.

MM, che dal 2003 gestisce il Servizio Idrico Integrato della città, ha voluto trasformare la storica centrale di Cenisio nella Centrale dell’Acqua di Milano. Una delle più antiche centrali di pompaggio dell’acquedotto milanese – progettata sul finire del 1800 dall’ingegner Franco Minorini ed entrata in funzione nel 1906 – oggi diventa il primo spazio dedicato interamente all’acqua pubblica, al suo racconto, alla sua tutela, ai suoi valori. MM rende fruibili a tutti i cittadini gli ambienti della centrale.

Un luogo esperienziale, multifunzionale, aperto alla cittadinanza e agli studenti, dove concentrare una serie di azioni diversificate e interdisciplinari per far conoscere l’acqua pubblica. Dove incontrare i protagonisti di questo mondo, vivere laboratori interattivi, partecipare a dibattiti e momenti di formazione, leggere e informarsi sulle qualità dell’acqua che sgorga dal rubinetto.

centrale dell'acqua Milano
centrale dell’acqua Milano

Il concept

Il concept progettuale del team integrato FUD e DEGW nasce dall’unione di due sistemi valoriali: quello architettonico della centrale e quello dell’elemento acqua.
Ne nasce un immaginario multilivello: liquido, trasparente, milanese, contemporaneo, connesso. Un concept in cui gli stati dell’acqua – solido, liquido, gassoso – si sintetizzano informe grafiche e diventano tre pattern identitari. Ognuno rappresenta un aspetto della nuova Centrale dell’Acqua Milano: architettura, acquedotto, digital.

Le aree immersive

Sono 5 le aree che compongono la user experience della Centrale dell’Acqua Milano. Un percorso immersivo e flessibile a seconda delle necessità e della tipologia di visita:

1 – Accoglienza / Reception
2 – Library / Meeting
3 – Salone centrale / Antico impianto
4 – Area multifunzionale / Workshop
5 – Virtual Reality

centrale dell'acqua Milano
centrale dell’acqua Milano

FUD e DEGW interpretano così una tematica centrale dell’oggi, che ha la necessità di radicarsi nella cultura e nella quotidianità di ogni cittadino.
Un luogo bello, esperienziale e coinvolgente ha la forza anche di sensibilizzare e informare, per contribuire allo sviluppo di uno scenario futuro sostenibile.

Articolo precedenteGorla beer festival
Articolo successivoNon è più l’estate di una volta
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...