fbpx
mercoledì, Agosto 21, 2019
Certo non passa inosservato in corso di Porta Romana, avendo forse la facciata più elegante della strada. Palazzo Mellerio è frutto della volontà di Giambattista di cognome Mellerio ovviamente, che nel 1750 acquista i fabbricati più antichi presenti qui e...
Due ingressi per Palazzo Vidiserti Dozzio: via Montenapoleone e via Bigli. Ingresso davvero importanti! E lo erano anche ai tempi delle cinque giornate di Milano quando gli insorti, trovando la via Montenapoleone impraticabile per la presenza degli austriaci, decisero di...
Andiamo alla ricerca di Palazzo Dugnani : eccoci ai giardini Indro Montanelli. Fossimo arrivati qui a Milano sul finire del '700, ci saremmo trovati di fronte ad uno dei principali centri di gravità della città per cultura, arte e mondanità. Il...
Casa Maveri. Avete mai sentito questo nome?  No? Sicuramente però avrete notato il palazzo, passando da via Cernaia. Le fasce orizzontali verde-grigio-bianche non passano di certo inosservate! Costruita sul finire del 1800 nasce come palazzo per uffici pubblici, mentre oggi...
Confessate: Palazzo Diotti non lo avete mai sentito, eh? Se però dicessimo il palazzo della prefettura... tutto diventa chiaro Siamo in corso Monforte, a poca distanza da piazza San Babila. Fino al XVIII secolo qui avremmo trovato la sede del...
Villa Simonetta Marcantonio Dal Re presentava così Villa Simonetta nel 1726 : “Questa è di struttura antica mentre fu fabbricata verso la metà del decimo sesto secolo, e di quei tempi portava il vanto d'essere delle più famose d'Italia”. Permettete una considerazione:...
Palazzo Gorani: non cercatelo, non c'è più. Ne è rimasta solo una parte. Significativa, ma solo una parte. La torre. Questo luogo è stato uno dei luoghi della nostra città che ci ha spinto a creare Milano da vedere....
Piazzala Baiamonti, all'inizio di Chinatown: ecco Ca' di Facc. Perchè questo nome che, tradotto in italiano, significa la casa delle facce? Presto detto: guardando con attenzione noterete certamente tantissime finestre (68) ma anche tanti medaglioni ognuno dei quali riporta il...
Lasciata via Sant’Andrea incontriamo il Palazzo del Senato (nella via omonima): un altro luogo che risponde perfettamente alla vostra domanda: cosa vedere a Milano. Nel 1579 si insediò il collegio elvetico al posto di un antico monastero delle suore...
Benvenuti al Teatro alla Scala. Qui si è cantata la storia della musica per più di duecento anni. Il nome è curioso, ma la spiegazione è molto semplice. Tutto inizia nel '300 quando Beatrice della Scala, moglie del signore di...