27 gennaio 1901

Il ‘900 non inizia nel migliore dei modi: il 27 gennaio 1901 muore il Maestro Giuseppe Verdi.

Senatore del Regno, dopo 6 giorni di agonia, si spegne nella sua camera del Grand Hotel Et De Milan; in questi tragici giorni, la Scala, in segno di rispetto, rimase chiusa. Si pensò di coprire la strada sotto la finestra della camera del Maestro, via Manzoni, di paglia per attutire il rumore, ma per motivi di sicurezza non venne mai fatto.

Come da volontà di Verdi, il funerale avvenne all’alba, ma nonostante l’orario una folla incredibile accompagnò il corteo fino al cimitero Monumentale. Solo in seguito la salma venne spostata presso la Casa di riposo per musicisti, voluta fortemente proprio da Verdi, vicino a quella della moglie Giuseppina Stoppani.


IO SONO MILANO: la nostra città si racconta in prima “persona”. Scopri tutto QUI

Milano (è) da vedere

Qualche passeggiata per Milano? Clicca qui!

Vuoi conoscere le botteghe storiche? Ecco la pagina giusta!

Seguici su Facebook.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here