Fragole a Milano. Le compriamo certo, nei negozi e nei supermercati, ma qui da noi le fragole si raccolgono anche.

 

Siamo a 15 chilometri dal Duomo di Milano in quel di Cassina de’ Pecchi nel bel mezzo del Parco Agricolo Sud di Milano. Qui troviamo StraBerry una giovane azienda, ma anche al più grande in Lombardia, che coltiva frutti di bosco. Sì, avete capito bene: frutti di bosco alla porte di Milano.

Non vi stupisca la notizia: storicamente avremmo trovato questi frutti in tante zone della città, ma come la stessa storia ci insegna, ahinoi, questa pratica nel corso degli ultimi secoli è andata scomparendo.

Fragole a Milano con Straberry

StraBerry con i suoi 25 mila metri quadri di serre ha ripreso la coltivazione di fragole e fragoline. Il tutto alimentato dall’energia solare catturata dall’impianto fotovoltaico. E fuori dalle serre tanta altra frutta e verdura, tra cui anche mirtilli, lamponi e ciliegie.

StraBerry è un’azienda innovativa: ha ricevuto diversi premi per la sua attenzione all’ambiente ed per la produzione di energia green.

Qui è possibile non solo comprare, ma anche “raccogliere” con le proprie mani la verdura che ci occorre, pagarla e portarla a casa. Un km 0 molto speciale quindi: dalla terra alla tavola con il gusto, unico, di essere anche protagonisti del raccolto. Certo, potete anche imbustare semplicemente come fate al supermercato, ma tant’è.

In un periodo dove la preferenza per prodotti made in Italy dovrebbe essere ancora più accentuata, StraBerry deve diventare un punto di riferimento per i milanesi: a Milano, lo abbiamo sempre detto, manca giusto il mare.

info@straberry.it
+39 392 0863288
CASCINA PIROLA via XXV Aprile Snc
20060 – Cassina de Pecchi (MI)

fragole straberry
fragole straberry

 

Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...