Milano da bere?

Milano da bere. Vi togliamo subito il dubbio: non stiamo tornando con la memoria ad un momento della nostra storia, neanche troppo lontano, che molti di noi ricordano con affetto.

Il titolo di questo post vuole semplicemente mettervi al corrente di un incontro interessante, che riguarda sì la Milano da bere, ma quella…pubblica: l’acqua del rubinetto.

L’acqua di Milano è buona da bere?
Nell’ambito del Festival per lo Sviluppo Sostenibile 2018 e in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, martedì 5 giugno alle 18 Cascina Cuccagna vi invita ad un incontro sulla qualità dell’acqua milanese, per cercare di capire assieme a chi gestisce l’acquedotto milanese qual è la qualità della nostra acqua pubblica, abbiamo invitato i principali attori di
questo comparto, senza trascurare le voci potenzialmente critiche.

Il nostro obiettivo è avere un’acqua di buona qualità a disposizione di tutti i cittadini, pensiamo che quella di Milano lo sia, ma vogliamo cogliere l’occasione di questo incontro per verificarlo dal vivo.

L’utilizzo dell’acqua del Sindaco in Cascina Cuccagna è un must, fin dalla sua ri-apertura, grazie ad un accordo con il ristorante un posto a Milano, non viene erogata acqua confezionata, ma solo acqua pubblica accessibile a tutti.

Con questo evento, si vuole rafforzare questa scelta lanciando una linea di borracce in alluminio a marchio Cuccagna, con il supporto di Consorzio CIAL, il Consorzio italiano per il riciclo e il recupero dell’alluminio.

Intervengono:
Massimiliano Lepratti (Cascina Cuccagna)
Fabio Marelli (Direttore Acquedotto MM)
Manuela Antonelli (Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale
Politecnico di Milano)
Edoardo Bai (Medico ISDE – Associazione Medici per l’Ambiente)
Modera:
Donatella Pavan (Giacimenti Urbani)


Milano (è) da vedere

Passeggiamo per Milano? Ecco come, clicca qui!

Vuoi conoscere le botteghe storiche? Ecco la pagina giusta!

Seguici su Facebook.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here