Panettone Day foto di S.Casiraghi
Panettone Day foto di S.Casiraghi

Panettone Day, il temporary store

Nel pieno centro della movida milanese il Temporary Store Panettone Day di Corso Garibaldi 42 a Milano, sarà aperto fino al 28 ottobre, 7 giorni su 7, dalle 10.00 alle
20.

Realizzato in partnership con Novacart ed in collaborazione con Giuso e Cast Alimenti il nuovoTemporary Store Panettone Day è stato allestito con una nuova grafica in pieno stile pop art ed ospiterà le ricette dei vincitori e finalisti di Panettone Day 2017 tra cui quelle dei 2 vincitori, Giancarlo Maistrello (categoria Panettone Tradizionale) e Adriano Anastasio (categoria Panettone Creativo Dolce) e dei 23 finalisti. Quest’anno c’è anche una novità perché nel Temporary StorePanettone Day sarà possibile acquistare il panettone tradizionale di uno dei giudici e vincitore dell’edizione 2016: Giuseppe Zippo.

Gli affezionati del più noto dei dolci milanesi potranno scegliere tra le diverse versioni
tradizionali con uvette e arance candite e quelle più contemporanee: la prima classificata al
The Verde e Fragole di Adriano Anastasio oppure con le Amarene di Piero Bertoli, Cioccoananas di Mario Caretto, con crema alla nocciola e ricoperto cioccolato per la versione di Nino Crispo, al Cioccolato per Francesco Di Rosa, al Pistacchio per Santo Giarrusso, Fichi e Noci per Fabio Gori, Cioccolato bianco e zafferano per Domenico Napoleone, Liquerizia e zenzero per Antonio Russo e molte altre ancora. Ventisei ricette diverse che mostreranno come l’artigianalità dei pasticceri italiani possa declinarsi secondo il gusto regionale e del pubblico. Tutti i panettoni sono venduti in formato da 500 gr al prezzo promozionale di 10 euro.

PROGRAMMA DI PANETTONE DAY

12 ottobre, PAN, BURRO E MARMELLATA – un evento dedicato alla degustazione di abbinamenti golosi in cui il sapore pieno e naturale delle confetture Giuso “D’Amore&D’Accordo”, incontrerà le creazioni dei maestri pasticceri finalisti al Panettone Day 2017. 26 le proposte di abbinamento da assaporare, tutte sorprendenti e originali, accomunate da un unico denominatore: la confettura Giuso in accostamento alla fragranza del panettone artigianale.

19 ottobre, BIRRIFICIO MILANO – Presentazione della nuova Amelia, una birra chiara (5 gradi alcolici), a bassa fermentazione in stile Pils, dal sapore delicato con un aroma moderato di luppolo. Dalla schiuma abbondante e perlage finissimo, risulta piacevolmente poco amara in bocca. Ben equilibrata si presta a numerosi abbinamenti.

26 ottobre, CIOCCOLATO IN PIGIAMA – Un appuntamento dedicato alle coccole per grandi e piccini perché appena svegliati al mattino oppure in un momento di relax sul divano il momento è sempre perfetto per una fetta di panettone accompagnato dalle creme spalmabili di La Perla di Torino.

Articolo precedenteParcheggio selvaggio
Articolo successivoBasilica di San Dionigi
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi tuo commento
Scrivi tuo nome