polpetta
polpetta

E’ tornata la polpetta a Milano: almeno questo si legge in giro per la rete.

 

Avete letto bene, la polpetta. Sembra una parola d’altri tempi e, onestamente, non è che la si usi così spesso quando si esce a mangiare. Almeno fino ad oggi.

Sappiamo che la prima volta che si parlò di una polpetta, ben diversa dall’attuale però, fu nel “Libro de Arte Coquinaria” di Maestro Martino. Parliamo del XV secolo.

Personalmente quando sento parlare di polpetta associo l’idea al fatto che il giorno prima è avanzato qualcosa… un pezzo di carne che, con l’aggiunta di uova e pan grattato, diventa “domani” un piatto tutto nuovo.

Non sarà certo così la preparazione che come da notizie di questi giorni, sembra essere tornato di moda. Ovviamente ce ne saranno di tutti i gusti: di carne, pesce, verdure. Nostrane ed esotiche con tutto quello che la fantasia dei vari chef potrà creare.

Chissà mai se tra le tante ricette troveremo anche le milanesissime Mondeghilinon ci resta che provare!

Articolo precedenteCT
Articolo successivoDino Meneghin, mitico numero 11
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...