Colazione da Cucchi, un mito senza tempo.

0
382
Colazione da Cucchi
Colazione da Cucchi

Colazione da Cucchi questa mattina!

 

La scusa era una riunione di lavoro e come già accaduto diverse volte, la scelta del dove parlare dei programmi per il futuro è ricaduta su Cucchi. Non è quindi, tengo a precisarlo, una prima volta.

Ma venire qui per le colazione ha sempre il suo perchè: l’ambiente è di quelli che trasmettono tranquillità anche se capita spesso di incontrare qualcuno che per un motivo o per l’altro si conosce. E con calma si ordina, si gusta e si parla.

La mia è stata una scelta classica: cappuccino con brioche alla crema ( a cui poi seguirà un caffè): lode alla crema che “sprizzava” dalla brioche. Eccezionale come sempre.

Non inquadrato nella foto la scatola gigante servita ad una delle persone al tavolo con me per la scelta della miscela per il suo tea. Avessi dovuto scegliere io probabilmente sarei ancora lì incantato dalle bustine.

Ma la cosa davvero bella, il valore aggiunto della colazione da Cucchi è il servizio: le persone che lavorano a contatto con i clienti sono davvero gentili, attente, premurose ed estremamente simpatiche. Un mix per me vincente su tutto.

Non preso da noi al tavolo, ma visto (forse) su un vassoio, una fetta di panettone: per la colazione dei campione, ammettendo che non sia stato un miraggio.

Nonostante i vicini lavori per la realizzazione della linea 4 della metro, Cucchi è sempre preso d’assalto, soprattutto al bancone. Ma come detto all’inizio, una volta seduti nella sala, la calma prende il sopravvento su tutto. Sì, è successo anche a 6 milanesi in riunione.

Cucchi, corso Genova 1

 

Articolo precedenteGentilezza: oggi, domani, sempre. Forse.
Articolo successivoCapodanno Bobino We Love The 90’s – Datura Live
Danilo Dagradi
Abbandonata agli inizi degli anni 2000 una carriera tra numeri e percentuali, riscopro la passione per Milano e la sua storia ma senza pensare che potesse diventare un lavoro. Con la nascita dei primi social network, avvio un'attività incentrata sulla gestione della comunicazione attraverso anche questi strumenti. Attività che svolgo tutt'ora come Social Media Strategist per aziende e professionisti. Con l'avvio del progetto Milano da Vedere prima e Se Parla Milanes in un secondo momento, divido le mie giornate tra la storia di Milano ed i numeri dei social network...