Blue Note Milano

Eccoci al Blue Note in via Borsieri. Siamo davanti a quello che non è solo un ristorante, ma un jazz club.

Aperto nel 2003 fa parte del network Blue Note: oltre che qui da noi, troviamo questo locale anche a New York, Tokio, Pechino, Honolulu ed a Napa, California.

Sei giorni di programmazione dal martedì alla domenica è considerato, a ragione, una delle più importanti vetrine per il jazz non solo in Italia ma in tutto Europa.

Doppio spettacolo giornaliero, tutti i giorni tranne la domenica che prevede un unico evento alle ore 21.00

E cosa dire del ristorante? Aperto dalle 19.30 alle 24 offre ai suoi ospiti specialità non solo italiane ma anche internazionali, per accontentare i tanti palati che ogni sera vengono qui. Ottima e ricca la selezione di vini.

Tantissimi gli artisti che si sono esibiti su questo palco. Da loro sito ecco una selezione: “The Blues Brothers, Stefano Bollani, Dee Dee Bridgewater, Billy Cobham, Chick Corea, Eugenio Finardi, Paolo Fresu, Pino Daniele, Malika Ayane, Al Di Meola, Incognito, Ahmad Jamal, Raphael Gualazzi, Level 42, Manhattan Transfer, Wynton Marsalis, Brad Mehldau, Marcus Miller, Maceo Parker, Gino Paoli, Enrico Rava, Joshua Redman, Antonella Ruggiero, John Scofield, McCoy Tyner, Chucho Valdes, Ornella Vanoni e The Angels in Harlem Gospel Choir che si esibisce regolarmente durante il periodo natalizio.

Blue Note Milano
Via Pietro Borsieri 37


Milano (è) da vedere

Qualche passeggiata per Milano? Clicca qui!

Vuoi conoscere le botteghe storiche? Ecco la pagina giusta!

Seguici su Facebook.