fbpx

Monica Vitti, il Cinemino rende omaggio alla sua carriera in una serata dedicata

Più letti

Martedì 2 febbraio Monica Vitti ci ha lasciato. Oggi, sabato 5, si svolgeranno i funerali presso la Chiesa degli Artisti a Roma. L’amata attrice romana che vanta una carriera quarantennale verrà ricordata per il suo talento e per la sua straordinaria personalità.

Il Cinemino di via Seneca, cineclub milanese crocevia di cultura, scambio e interazione omaggerà Monica Vitti con una serata dedicata. Giovedì 10 febbraio verranno proietti i capolavori di Michelangelo Antonioni “La Notte” e “L’avventura” a partire dalle ore 19.00.

Monica Vitti, il Cinemino le rende omaggio

“La Notte”, girato tra Italia e Francia nel 1961, vede recitare, accanto a una straordinaria Monica Vitti, Marcello Mastroianni e Jeanne Moreau. Racconta la giornata di una coppia in crisi nell’Italia del boom economico. La regia di Michelangelo Antonioni ha vinto l’Orso d’Oro al Festival di Berlino, il David di Donatello e il Nastro d’Argento.

“L’Avventura” segna l’inizio del sodalizio artistico e sentimentale fra il regista Antonioni e Monica Vitti. Girato tra Italia e Francia nel 1960 è stato presentato in concorso al 13° Festival di Cannes. Fu la pellicola che consacrò a livello internazionale La Vitti e Antonioni. L’attrice romana con “L’avventura”, “La Notte” e “Deserto Rosso” diventò una delle stelle più luminose degli Anni Sessanta e una delle interpreti italiane più apprezzate al mondo.

L’ingresso ai due spettacoli è gratuito, l’accesso in sala è però riservato unicamente ai soci. Non è possibile fare la tessera al momento. È consigliato richiederla almeno il giorno precedente compilano il modulo sul sito https://www.ilcinemino.it

Ultime

Quali sono i mezzi pubblici più affollati di Milano?

Quali sono i mezzi pubblici più affollati di Milano? Vorremmo dirvi che ci siamo messi d'impegno, girando a destra...

Potrebbe interessarti