solo come un cane
solo come un cane

Solo come un cane

Chi ha inventato questo modo di dire? Solo come un cane a chi? O meglio: perchè un cane deve essere solo?

Rimarremo nel dubbio sull’origine di questo detto (che non ci piace, tra l’altro) e sfatiamo l’idea che una bestiola abbaiante possa stare da sola: men che meno adesso con l’inaugurazione, ieri domenica 12 novembre di  una nuova area tutta per loro dove giocare, muoversi, divertirsi insieme ai loro padroni.

Dove tutto questo? Al Parco Sempione: l’ Area Cani Acquario, è grande seimila metri quadri e si trova per la precisione a fianco dell’Acquario Civico. L’idea è dell’’Associazione Area Cani Milano: 120 padroni ( e cani)  che incontrandosi ogni giorno in questo spazio, l’hanno riqualificata anche grazie all’aiuto di diverse aziende che hanno sposato l’iniziativa.

La creazione di questo spazio è importante non solo per coloro che qui potranno portare i loro fidati amici a quattro zampe, ma anche per trasmettere un messaggio fondamentale a tutti i bipedi: salvaguardare un luogo, curarlo e intervenire quanto il proprio amico peloso fa i suoi bisogni è fondamentale per una perfetta armonia tra uomini e cani ed anche per chi non ha il privilegio di condividere la propria vita con un cane: perchè, lo ricordiamo che tanto non fa male, le bestie siamo e saremo sempre noi che ci definiamo umani.

Volete saperne di più? Seguite la loro pagina: www.facebook.com/Areacanimilano/

Altri racconti o storie milanesi? Guardate qui: www.milanodavedere.it/racconti